Vittorio De Scalzi, chi era: causa morte, vita e carriera del fondatore dei New Trolls

Chi era Vittorio De Scalzi, la causa della morte del musicista fondatore del gruppo rock New Trolls. Cosa è successo?

Chi era Vittorio De Scalzi: la causa della morte del fondatore del gruppo rock New Trolls. Scomparso all’età di 72 anni, in carriera ha collaborato con Fabrizio De AndréMina Ornella Vanoni. Scopriamo qualcosa in più sulla sua carriera e vita privata.

Chi era Vittorio De Scalzi, carriera e causa morte del leader dei New Trolls

Il celebre cantante Vittorio De Scalzi è morto il 24 luglio 2022 all’età di 72 anni, in un ospedale di Roma.

L’annuncio arriva stamattina, sulla sua pagina Facebook ufficiale, con un messaggio da parte di sua moglie, Mara Armanda Alberto: Vittorio De Scalzi ci ha lasciato, ha raggiunto la sua Aldebaran. Grazie a tutti per l’amore che in tutti questi anni gli avete dimostrato. Continuate a cantare a squarciagola Quella carezza della sera. Lui vi ascolterà”. L’artista soffriva da diverso tempo di fibrosi polmonare, malattia cronica che l’ha colpito un mese dopo la guarigione dal Covid-19.

Negli ultimi giorni le sue condizioni erano peggiorate e i medici si son visti costretti a mettere De Scalzi in coma farmacologico. I funerali si svolgeranno il 25 luglio alle ore 18, al Club Tenco di Sanremo.

Nato a Genova il 4 novembre 1949, Vittorio De Scalzi ha vissuto il suo momento di maggior fama insieme alla sua band, il gruppo rock progressive New Trolls, di cui era leader e fondatore. Suona al loro fianco dal 1967 al 1997, trent’anni di musica e di canzoni iconiche come VisioniUna miniera oltre che Aldebaran Quella carezza della sera, già citate nel messaggio di addio della moglie. Partecipano a ben sette edizioni del Festival di Sanremo, aggiudicandosi il Premio della Critica nel 1985 con Faccia di Cane. Nel corso della loro carriera si tolgono soddisfazioni anche in ambito internazionale, aprendo i concerti di artisti del calibro di Stevie Wonder e dei Rolling Stones.

Dopo lo scioglimento dei New Trolls, De Scalzi prosegue la sua carriera musicale come solista. Compone e pubblica sette album: cinque in studio, uno dal vivo e una raccolta. In parallelo, collabora come autore per diversi colossi della musica italiana.

Scrive per Anna OxaMina Ornella Vanoni e ha un importante rapporto artistico con Fabrizio De André, a cui dedica il tour Suonatore Jones.

Vita privata: moglie, figli, famiglia

Vittorio era sposato con Mara Armanda Alberto da ormai tantissimi anni. Sempre attenti a tenere il loro amore ben lontano dalle luci della ribalta, nel corso della loro vita insieme hanno tre figli. Il primo è Alberto, appassionato di musica come il padre e rapper di professione. “Mio figlio è bravissimo.” -raccontava De Scalzi a Vieni da meGrazie a lui imparo a capire delle cose, altrimenti sarei prevenuto”. Anche la secondogenita, Armanda, ha un certo talento musicale: “È una guerriera, anche lei a tempo perso canta e ha una voce bellissima“. La terza figlia della coppia, Alice, è purtroppo scomparsa prematuramente, a soli 30 anni, a causa di una trombosi cerebraleÈ un tasto dolente, i genitori non dovrebbero mai sopravvivere ai figli.

Per fortuna avevo gli altri due che mi hanno aiutato a superare un momento difficile. Non è semplice parlare di queste cose, non passano mai e devi imparare a conviverci“.