Ucraina, nuovi aiuti militari dagli Usa: mezzi e armi per 400 milioni di dollari

Ucraina, gli Usa pronti a inviare nuovi aiuti militari: in arrivo 400 milioni di dollari tra mezzi e armi. Inclusi anche 45 carri armati.

Ucraina, gli Usa inviano nuovi aiuti militari: 400 milioni di dollari in mezzi e armi. È in arrivo una nuova fornitura di veicoli militari che include, per la prima volta, anche carri armati. La Casa Bianca: “Al fianco dell’Ucraina in questa lotta finché sarà necessario”.

Ucraina, gli Usa inviano 400 milioni di dollari di aiuti militari

Gli Stati Uniti continuano a supportare militarmente l’Ucraina nella sua difesa contro l’invasione russa.

Gli Usa si sono infatti impegnati a mandare nuovi aiuti militari, per un valore di circa 400 milioni di dollari. Per la prima volta dall’inizio del conflitto, inoltre, il Governo americano si è impegnato ad inviare anche carri armati. Lo conferma in conferenza stampa la portavoce del Pentagono Sabrina Singh, secondo la quale gli ucraini riceveranno 45 tank sovietici modello T 72 entro la fine dell’anno. A questi si aggiungono 250 mezzi corazzati per il trasporto truppe, 40 barche blindate1100 droni, diversi missili Hawk per la difesa antiaerea e altre munizioni.

Il consigliere Jake Sullivan: “Rimarremo al fianco dell’Ucraina”

Il consigliere della Sicurezza Nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan ha dichiarato che gli Stati Uniti continueranno ad appoggiare il governo di Volodymyr Zelensky e l’esercito ucraino: “Gli Stati Uniti saranno al fianco dell’Ucraina in questa lotta finché sarà necessario. Non ci saranno vacillamenti, cali o indietreggiamenti nel nostro sostegno mentre andremo avanti”. Per Sullivan l’opzione migliore per la Russia resta la fine dei combattimenti e dell’occupazione.

Il Presidente ucraino ha poi ringraziato il consigliere per le sue parole con un messaggio su Telegram. Zelenksy è molto grato per il supporto americano: “Sono grato al consigliere Sullivan, per il sostegno al nostro Paese in un momento difficile per noi”.