Tifone a Kyushu spaventa il Giappone: evacuate 4 milioni di persone

Giappone, il tifone Nanmadol minaccia la regione di Kyushu, emesso ordine di evacuazione per oltre 4 milioni di persone.

Giappone, paura per il tifone a Kyushu: evacuate 4 milioni di persone. L’uragano Nanmadol minaccia l’Isola del Fuoco, si attendono circa 600 millimetri di pioggia fino a lunedì. L’Agenzia Metereologica Giapponese parla di un pericolo “senza precedenti”.

Giappone in guardia per il tifone Nanmadol a Kyushu: 4 milioni in evacuazione

Il tifone Nanmadol minaccia la regione del Kyushu, nel Giappone sud-occidentale. Alle ore 11 locali, 4 di notte italiane, le autorità hanno ordinato l’evacuazione ai residenti della regione.

Secondo l’emittente tv NHK, è stata emessa un allerta di livello 5, la più alta in Giappone, per circa 110mila residenti nelle prefetture di Kagoshima e Miyazaki, e un’allerta di livello 4 per circa 4 milioni di residenti dell’Isola del Fuoco. L’uragano dovrebbe colpire con forza la regione nella giornata di oggi, in quella che l’Agenzia Metereologica Giapponese (JMA) definisce “una tempesta senza precedenti”.

Piogge torrenziali e vento a 250 chilometri orari, stop a 500 voli

Nanmadol, alle 17 di ieri a circa 300 chilometri a est delle Isole Amami, ha già cominciato a creare danni nell’area di Kyushu, soprattutto nelle prefetture di Kagoshima e Miyazaki. Si registrano piogge torrenziali e mareggiate, e forti raffiche di vento fino a 250 chilometri orari. Secondo le previsioni degli esperti della JMA, Nanmadol dovrebbe riversare su Kyushi circa 600 millimetri di pioggia nelle 24 ore fino a lunedì mattina.

A causa del passaggio della tempesta, le principali compagnie aeree giapponesi, Ana e Japan Airlines, hanno sospeso 500 voli nell’area.

Stop anche ai treni superveloci Shikansen tra Hakata e Kumamoto, oltre ai servizi ferroviari regionali e di trasporto locali. “È un tifone molto pericoloso.” –ha dichiarato Ryuta Kurora, capo dell’unità di previsione della JMA- “Il vento sarà così forte che alcune case potrebbero crollare”.

LEGGI ANCHE: Terremoto a Taiwan, scossa da 7.2: rischio Tsunami in Giappone