Scontro Lucarelli-Ferragni sul cachet di Sanremo dato in beneficienza dall’influencer

Dopo la notizia che Chiara Ferragni ha deciso di devolvere il compenso di Sanremo in beneficienza, è scontro Lucarelli-Ferragni

Scontro Lucarelli-Chiara Ferragni. Poco dopo l’uscita della notizia che Chiara Ferragni ha deciso di devolvere il suo compenso di Sanremo in beneficienza, è arrivata poco dopo la replica della giornalista Selvaggia Lucarelli, che in diverse occasioni non ha esitato a fare critiche a Chiara Ferragni.

Il compenso di Ferragni in beneficienza

Chiara ferrragni, nel corso di una conferenza stampa, ha affermato di voler dare il suo compenso di Sanremo 2023 in beneficienza all’associazione italiana D.i.Re (Donne in Rete contro la violenza), che gestisce oltre 100 centri antiviolenza e più di 60 case rifugio in tutta Italia. Annunciando la sua iniziativa, l’influencer ha anche invitato i suoi follower a visitare il sito dell’ente per aiutare il personale che ogni giorno nell’associazione D.i.Re lotta contro questa piaga sociale.

Scontro Lucarelli-Ferragni sul cachet di Sanremo dato in beneficienza

In una storia pubblicata sul suo profilo Instagram, la giornalista Selvaggia Lucarelli, infatti, ha rimarcato quello che era già stato un suo pensiero. “Come avevo ampiamente anticipato la mossa sarebbe stata non rispondere sulla finta beneficienza derivata dalle vendite del pandoro ma inventarsi una bella donazione da sbandierare pubblicamente – ha detto -e puntuale come ogni sua mossa mirata a lucidare la reputazione, il suo cachet di Sanremo andrà in beneficienza. Naturalmente è scelta non fatta in silenzio, ma annunciata in una apposita conferenza stampa.“. Lucarelli, poi, non si è fermata a questo, ma ha rincarato la dose dicendo che “Per la cronaca, il cachet di Sanremo per lei (chiara Ferragni) sono spicci. E anche questa volta ‘ma che bravaa’”.