Scala, ambientalisti contro il teatro di Milano: lanciata vernice sulla facciata

Scala, ambientalisti sono entrati in azione contro il teatro di Milano, nel giorno in cui si inaugura la stagione operistica.

Scala, ambientalisti si sono scagliati contro il famoso teatro di Milano. L’atto vandalico è avvenuto verso le ore 7 di questa mattina con gli attivisti che sono riusciti nel loro intento di colpire esternamente la facciata del teatro.

Scala, ambientalisti contro il teatro di Milano

Gli ambientalisti hanno colpito ancora in Italia. Questa mattina, 7 dicembre, hanno preso come obiettivo il teatro Scala di Milano. Sui cartello esposti come forma di protesta era chiaro il messaggio: “Ultima generazione, no gas nè carbone”. Sempre Ultima Generazione lo scorso 18 novembre aveva colpito la Fabbrica del Vapore di Milano, lanciando otto chili di farina su un’auto di Andy Warhol che era in mostra.

Lanciata vernice sulla facciata

Gli attivisti hanno lanciato della vernice sulla facciata del teatro che questa sera inaugura la stagione operistica. Cinque persone, dopo l’atto vandalico, sono state bloccate dagli agenti di polizia. Intanto, sono state già attivate le operazioni di pulizia per ripristinare la situazione in tempo per la prima di questa sera. “Oggi ci sarà la Prima della Scala – hanno scritto dal gruppo sui propri canali social, condividendo foto e video dell’azione -, alcuni cittadini di Ultima Generazione sono passati per gridare e lasciare un messaggio”.

Un mese fa attivisti per il clima, avevano colpito alla mostra a Roma che si tiene a Palazzo Bonaparte, imbrattando una tela di Van Gogh con una zuppa. L’azione era stata portata avanti da tre esponenti del movimento ambientalista ‘Ultima generazione’, realtà italiana di Extinction Rebellion, che all’estero ha già colpito diversi musei.

 

LEGGI ANCHE: Mondiali 2022, Marocco passa ai quarti per la prima volta: scoppia la festa a Milano con disordini e danni