Saviano, la vittoria della Meloni scatena molti utenti contro lo scrittore

Saviano, la vittoria della Meloni ha suscitato polemiche dopo l'intervista alla vigilia delle elezioni dello scrittore.

Saviano, la vittoria della Meloni ha messo in allarme lo scrittore di Gomorra. Molti utenti hanno mandato minacce e offese sui social allo scrittore che in realtà qualche giorno prima delle elezioni aveva iniziato la polemica contro la leader di Fratelli d’Italia.

Saviano, la vittoria della Meloni scatena la rabbia di molti contro lo scrittore

La vittoria alle elezioni di Giorgia Meloni mette in allarme lo scrittore Roberto Saviano.

“Leggo il mio nome in tendenza perché gli elettori di Meloni mi ‘invitano’ a lasciare il Paese. Questi sono avvertimenti. Questa è l’Italia che ci aspetta. Stanno già stilando una prima lista nera di nemici della patria, alla faccia di chi diceva che il fascismo è un’altra cosa“, ha così denunciato su Twitter Saviano, allegando a quello sfogo un’immagine emblematica con il verbo “Resistere” scritto in grassetto su uno sfondo nero.

Lo scrittore sulla leader di Fratelli d’Italia

Ad infiammare la polemica era stato lo stesso Saviano qualche giorno prima le elezioni. Infatti, in un suo intervento sul quotidiano inglese The Guardian, aveva definito Giorgia Meloni “un pericolo per l’Italia e per il resto d’Europa“. La sua leadership – aveva tuonato – “sembra essere l’antitesi di ciò di cui l’Italia ha bisogno, e non solo in questo momento difficile“. E sui social, dopo gli scontri avvenuti a Palermo tra polizia e centri sociali, lo scrittore aveva attaccato: “Iniziamo a vedere come sarà la gestione del dissenso sotto regime fratellista“.

 

LEGGI ANCHE: Elezioni, chi sono i nuovi parlamentari: i primi nomi tra il centrodestra e il centrosinistra