Putin malato? “Ha il cancro, ecco le prove”. Cosa c’entra la guerra all’Ucraina

Putin malato: la notizia è partita dagli Stati Uniti ed è stata diffusa immediatamente in tutto il mondo. Addirittura si parla di prove.

Putin malato: non è una notizia ma solo voci che sono partite dagli Stati Uniti e rimbalzate, in pochissimo tempo, in tutto il mondo. Ci sarebbero anche delle prove a spiegare il quadro clinico del presidente russo.

Putin malato: “Ha il cancro, ecco le prove”

Putin malato: sono solo voci e ipotesi partite, guarda caso, dagli Stati Uniti.  La notizia sarebbe stata rilasciata da fonti del Pentagono e rilanciata dalla testata britannica Daily Star.

Secondo queste notizie, rimbalzate immediatamente in tutto il mondo, Putin potrebbe essere affetto da un cancro all’intestino in fase terminale. In Italia, la notizia è stata ripresa da Il Tempo e si parla anche di prove sulla salute del presidente russo. prove scaturite da i filmati delle ultime uscite pubbliche, in cui il leader del Cremlino appariva vistosamente gonfio al volto. Questo aspetto, secondo i rumors del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, potrebbe essere la causa dell’assunzione di farmaci chemioterapici o di steroidi.

La notizia è molto dibattuta negli Stati Uniti

La notizia del possibile cancro di Putin è molto dibattuta negli Stati Uniti. Il Daily Star riporta anche quanto affermato da Lord Anthony Owen, medico e ministro degli Esteri britannico a fine anni ’70, durante un intervento radiofonico.La sua faccia è cambiata – ha detto di Putin – ora è ovale”, aggiungendo di non credere affatto che possa trattarsi degli effetti di qualche intervento di chirurgia estetica.

Sta prendendo anabolizzanti come bodybuilder, o sta assumendo corticosteroidi. L’assunzione di queste sostanze – prosegue Owen – provoca quel gonfiore. Riduce l’immunità e rende più vulnerabili al Covid”.

La sua salute precaria spiegherebbe, sempre secondo il Daily Star, sia la distanza tenuta durante gli incontri istituzionali, sia l’accanimento nei confronti dell’Ucraina, come se non avesse nulla da perdere. Anzi, secondo questa ipotesi, lo malattia potrebbe averlo reso più aggressivo o potrebbe averlo spinto ad attaccare l’Ucraina perché vorrebbe lasciarla come forma di “eredità” al suo popolo.

LEGGI ANCHE: Alina Kabaeva, amante di Putin, nascosta in Svizzera con i figli