Putin e l’incontro con Papa Francesco? Ecco la risposta dello zar

Putin e l'incontro con Papa Francesco: dopo le parole del Pontefice ecco che indirettamente arriva una risposta.

Putin e l’incontro con Papa Francesco: botta e risposta o quasi tra lo zar di Russia e il Pontefice. Dopo le parole del Papa che ha dichiarato di essere disposto ad andare da Putin, ecco la risposta che viene recapitata presso la Santa Sede.

Putin e l’incontro con Papa Francesco?

Papa Francesco ha dichiarato, di voler andare in Russia ed incontrare Putin. In realtà, la sua proposta di incontro già c’è stata: “ho chiesto al cardinale Parolin, dopo venti giorni di guerra, di fare arrivare a Putin il messaggio che io ero disposto ad andare a Mosca.

Certo, era necessario che il leader del Cremlino concedesse qualche finestrina.

Non abbiamo ancora avuto risposta e stiamo ancora insistendo, anche se temo che Putin non possa e voglia fare questo incontro in questo momento. Ma tanta brutalità come si fa a non fermarla? Venticinque anni fa con il Ruanda abbiamo vissuto la stessa cosa”.

Così, papa Bergoglio rilancia l’invito ed attende una risposta da Putin per volare in Russia: “A Kiev per ora non vado.

Ho inviato il cardinale Michael Czerny e il cardinale Konrad Krajewski, che si è recato lì per la quarta volta. Ma io sento che non devo andare. Io prima devo andare a Mosca, prima devo incontrare Putin. Ma anche io sono un prete, che cosa posso fare? Faccio quello che posso. Se Putin aprisse la porta…”.

Ecco la risposta dello zar

Dopo le parole del Papa, è arrivata la risposta di Putin attraverso canali indiretti.

Infatti, la riposta è arrivata dalla sede dell’ambasciatore russo in Vaticano, Aleksandr Avdeev, che al cronista Sergey Startsev dell’agenzia di stampa Ria Novosti ha dichiarato: “In qualsiasi situazione internazionale, il dialogo con il Papa è importante per Mosca. E il Pontefice è sempre un gradito, desiderato, interlocutore”.

Dall’altra parte, l’ambasciatore ucraino presso la Santa Sede, Andrii Yurash ha dichiarato: “Un messaggio significativo quello del Santo Padre. Peccato però che Putin sia sordo non solo alla nobile richiesta di Bergoglio ma anche alla voce della sua stessa coscienza.

Coscienza? Ho citato qualcosa che non esiste…”.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco ha il “male della suora”: che cos’è?