Pierfrancesco Majorino candidato in Lombardia del centrosinistra. Le sue parole: “Bisogna cambiare pagina in Regione”

Pierfrancesco Majorino è il candidato del centrosinistra che proverà nel febbraio 2023 a diventare il nuovo Presidente della Lombardia.

Pierfrancesco Majorino è il candidato del centrosinistra alle regionali del febbraio 2023 che si terranno in Lombardia. L’annuncio è arrivato in una nota del centrosinistra lombardo ma anche dallo stesso Majorino in un post su Facebook.

Pierfrancesco Majorino candidato in Lombardia del centrosinistra

Pierfrancesco Majorino è il candidato per la Regione Lombardia sostenuto e voluto dal centrosinistra. Il centrosinistra lombardo ha affidato a una nota la notizia della candidatura di Majorino: “Le forze politiche e civiche di centrosinistra, ambientaliste e liberaldemocratiche – si legge nella nota – che in questi mesi hanno lavorato alla costruzione della coalizione per l’alternativa alla Giunta Fontana, si sono riunite completando il lavoro sulle priorità programmatiche condivise e che verranno offerte quale contributo alla stesura del programma del candidato presidente.

È stato inoltre deciso di coinvolgere nella costruzione del programma alcune eminenti personalità della società civile e progressista lombarda”.

“Il profilo dell’europarlamentare lombardo (Majorino, ndr) corrisponde alle caratteristiche di una figura nettamente differente per storia, posizioni e credibilità a quelle di Attilio Fontana e Letizia Moratti espresse nel campo del centrodestra”, è stato il commento di Sinistra Italiana. Mentre +Europa fa sapere: Abbiamo espresso l’appoggio al candidato indicato dal Pd. E abbiamo ribadito che la nostra partecipazione è riferita a una coalizione che, come oggi, non comprende il M5S”.

Le sue parole: “Bisogna cambiare pagina in Regione”

Le prime parole di Majorino sono arrivate su Facebook. Possiamo battere la destra di Attilio Fontana e sono convinto che ce la metteremo tutta” dice ancora l’europarlamentare del Pd, già consigliere comunale e assessore nella giunta di Giuliano Pisapia quando era sindaco di Milano. Si incontrerà a partire da oggi, 18 novembre, con le forze del centrosinistra, aggiunge Majorino, “per costruire insieme, e secondo le modalità condivise, la proposta più forte possibile per cambiare pagina in Regione”.

LEGGI ANCHE: Luigi Di Maio inviato speciale nel Golfo Persico: arriva l’indicazione anche dall’Ue