Papa Francesco in visita all’Aquila per la Perdonanza 2022: cos’è, perché è importante

Papa Francesco in visita pastorale all'Aquila per la Perdonanza Celestiniana 2022: che cos'è? Perché è considerata importante?

L’Aquila, Papa Francesco in visita in città per la Perdonanza Celestiniana 2022. Che cos’è? Perché è così importante? Il Pontefice sarà l’ospite d’onore dell’evento religioso e rimarrà nel capoluogo abruzzese per quattro ore.

L’Aquila, Papa Francesco in visita per la Perdonanza Celestiniana 2022

Dopo un breve viaggio in aereo, Papa Francesco è atterrato all’Aquila, sul Campo di Atletica di Piazza d’Armi, alle 8 e 30 di stamattina.

Sua Santità è in visita pastorale nel capoluogo abruzzese in occasione della Perdonanza Celestiniana 2022. “Abbraccio con affetto tutta la città dell’Aquila.” -ha affermato il Pontefice, poco dopo il suo arrivo- “Voglio esprimere la mia vicinanza alle famiglie del terremoto, che ringrazio per la vicinanza di fede nonostante il dolore”. La visita del Pontefice durerà poco più di quattro ore, durante le quali incontrerà i fedeli e i familiari delle vittime del terremoto del 2009 in Piazza Duomo, nella Chiesa di San Massimo.

In seguito, si sposterà alla Basilica di Collemaggio, dove alle ore 12.15, dopo la messa delle 10, prenderà parte all’apertura della Porta Santa, rito fondamentale della Perdonanza.

Cos’è la Perdonanza Celestiniana e perché è importante? Tutto sull’evento religioso istituito nel 1294

Papa Francesco sarà il primo pontefice ad aprire la Porta Santa in 728 anni, dall’istituzione della Perdonanza Celestiniana nel 1294. Ma di cosa si tratta esattamente? La Perdonanza è uno storico evento religioso, che ha luogo ogni anno all’Aquila.

Fu istituita da Papa Celestino V nel 1294, con l’emanazione della Inter sanctorum solemnia, la cosiddetta Bolla del Perdono. Con questo documento ufficiale, il Papa concedeva l’indulgenza plenaria a chiunque fosse entrato nella Basilica di Collemaggio il 28 e il 29 agosto. Questa festività abruzzese, celebrata ancora oggi, è considerata un precursore del Giubileo, che verrà istituito da Papa Bonifacio VIII nel 1300. Di norma le celebrazioni della Perdonanza hanno luogo in tutta la settimana precedente al 28 agosto, giorno dell’apertura della Porta Santa della Basilica.

La Porta resta aperta fino alla sera del 29, quando ha luogo la cerimonia di chiusura.