Live

Paola Ferrari difende Melissa Satta ma attacca ancora Diletta Leotta?

Paola Ferrari in un'intervista ha difeso Melissa Satta, vittima di un siparietto sessista a Sky Calcio Club e attacca ancora un'altra bionda

Paola Ferrari, Melissa Satta e Diletta Leotta: il triangolo in questo caso va considerato e come. Quando parla la giornalista Rai Paola Ferrari, il mondo trema. Cosa sarà successo questa volta?

Paola Ferrari difende Melissa Satta

Paola Ferrari è la bionda giornalista che riempie i salotti e le tv con i programmi sportivi della Rai. Dopo aver smentito nelle scorse settimane la fake news sul suo ipotetico attacco a Lele Adani, Paola Ferrari è tornata a parlare come suo consuetudine di ‘terzi’.

Intervistata dal settimanale Oggi Paola Ferrari ha detto la sua sul siparietto tv che ha coinvolto Melissa Satta nello studio di Sky Calcio Club con Caressa. La Ferrari ha sottolineato che è un “fatto incontestabile che un programma giornalistico debba esser fatto solo ed esclusivamente da giornaliste e giornalisti”. La conduttrice Paola Ferrari Paola ha ricordato un suo intervento in difesa della Satta:  “La Satta la difesi cinque anni fa, quando Sinisa Mihajlovic, col suo bel caratterino, disse riferendosi a lei che ‘le donne non devono parlare di calcio’. Gli diedi del cafone e ne nacque un putiferio. Non ho nei confronti di Melissa, alcun pregiudizio, anzi: mi è molto simpatica”.

Paola Ferrari usa la Satta per attaccare Diletta Leotta?

Paola Ferrari è la numero uno nella rivalità tra donne in tv, soprattutto se si parla di sport

Sempre nell’intervista al settimanale Oggi la Ferrari ha aggiunto: “Uno stereotipo dei più triti, quello della bella donna che sta lì solo per mettere in mostra le sue belle qualità. Non giornalistiche”.

Infine, la Ferrari ha approfittato dell’argomento per lanciare probabilmente l’ennesimo attacco a Diletta Leotta: “A differenza di quacun’altra, che da brava donna di spettacolo si inventa pure dei flirt, la Satta non si finge giornalista, non si atteggia a inviata, non pone domande, non fa interviste. Insomma, la Satta la salvo”.

Nel gioco “Chi butti giù dalla torre”, Paola Ferrari ha salva Melissa Satta e butta giù, incredibilmente, la Leotta.