Live

Olimpiadi, Lorenzo Zazzeri derubato appena rientrato da Tokyo

Di rientro nella sua Firenze, Lorenzo Zazzeri è stato derubato del suo borsone con i suoi ricordi dell'esperienza di Tokyo 2021.

Lorenzo Zazzeri è stato derubato dei suoi ricordi olimpici ma non della medaglia d’argento vinta a Tokyo 2021. Tornato nella sua Firenze si era recato in piscina a festeggiare, nel frattempo qualcuno gli ha sottratto il borsone con i suoi ricordi dell’esperienza di Tokyo.

Lorenzo Zazzeri, derubato: cos’è successo

Il rientro nella sua Firenze per Lorenzo Zazzeri non è stato felicissimo. L’atleta italiano ha portato a casa la medaglia d’argento nella 4×100 stile libero, insieme ad Alessandro Miressi, Thomas Ceccon e Manuel Frigo.

Appena rientrato nella sua Firenze l’azzurro si è diretto nella piscina Bellariva per festeggiare la vittoria di Tokyo insieme agli allenatori e ai nuotatori della sua società, la RariNantes Florentia, ma nel frattempo qualcuno ha visto il borsone olimpico nella macchia parcheggiata all’esterno, ha rotto i finestrini e sottratto i ricordi dei Lorenzo.

Per fortuna tra i ricordi nel borsone della sua esperienza di Tokyo non c’era la medaglia, che il nuotatore aveva al collo al momento della sua visita al centro sportivo fiorentino.

Lorenzo Zazzeri denuncia i ladri sui social e fa un appello

Lorenzo Zazzeri utilizza i social per denunciare l’accaduto e scrive così in un primo post: “Appena tornato… borsa delle Olimpiadi con ricordi rubata di fronte alla piscina… siete dei BASTARDI”

Poi l’appello in una seconda storia: “Aiutatemi a diffondere. Spero nel buon senso di chi mi ha rubato ricordi inestimabili. Un Ipad con il Vlog dei Giochi Olimpici, souvernirs e regali. Vi prego se vedete questa storia tenetevi pure i beni materiali ma ridatemi indietro i miei ricordi. Lasciate la borsa nella piscina Bellariva di Firenze”. Un post subito ricondiviso dai suoi colleghi e amici per arrivare a quante più persone possibili e magari scuotere le coscienze dei ladri che hanno sottratto i ricordi affettivi di Lorenzo nella sua esperienza alle Olimpiadi di Tokyo 2021.