Usa, almeno 15 morti in Kentucky per inondazioni dovute a piogge

Lo Stato americano  del Kentucky orientale è stato colpito da piogge torrenziali che hanno provocato diverse vittime, tra cui anche bambini

Sono quindici le persone morte a causa delle inondazioni che hanno colpito il Kentucky orientale in seguito alle forti precipitazioni notturne. Tra le vittime ci sono anche bambini.

Usa, almeno 15 morti in Kentucky per inondazioni dovute a piogge

Lo Stato americano  del Kentucky orientale è stato colpito da piogge torrenziali che hanno provocato diverse vittime, tra cui anche bambini. I danni e i disagi sono parecchi, e il governatore Andy Beshear ha dichiarato lo stato d’emergenza.

Il disastro dato da questa nuova inondazione, secondo il governatore, è il “peggiore nella storia” della zona e si stanno cercando anche dei dispersi. Molte sono le case sommerse e le strade trasformate in fiumi di fango e migliaia di persone sono rimaste senza acqua e corrente elettrica.

Kentucky in emergenza

“Stiamo assistendo a una delle peggiori e più devastanti inondazioni nella storia del Kentucky. Centinaia di persone perderanno la casa”, ha detto infatti il governatore. Nelle prossime ore sono attese nuove piogge.