“Noi siamo tutto” è una storia vera?

La pellicola "Noi siamo tutto" in onda su Rai 1, con protagonista Maddy, racconta oppure no di una storia vera?

Mercoledì 11 maggio 2022 in prima serata su Rai 1 andrà in onda “Noi siamo tutto”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Nicola Yoon. Ma “Noi siamo tutto” è una storia vera?

“Noi siamo tutto” e la protagonista Maddy

La pellicola vede come protagonista la 18enne Maddy, costretta a stare chiusa in casa perchè affetta da una grave immunodeficienza combinata (SCID) che le impedisce di esporsi al mondo esterno. Le sue giornate sono tutte uguali perchè passa il suo tempo in una stanza completamente chiusa, nell’unica compagnia della mamma che è il suo unico contatto che ha con il mondo esterno.

Quando però Maddy si accorge dell’arrivo dei nuovi vicini e si innamora perdutamente di Oliver ‘Olly’ Bright (interpretato da Nick Robinson) inizia a vedere la possibilità di una svolta nella sua vita e a guardare in modo diverso alla sua condizione.

“Noi siamo tutto” è una storia vera?

Il film si ispira all’opera letteraria di Nicola Yoon, scrittrice statunitense (ma originaria di Rio de Janeiro) però non è basato su una storia vera, come ha spiegato la stessa artista.

Il film, uscito nel 2017 e diretto dalla regista Stella Meghie, ha come protagonista Madeline ‘Maddy’ Whittier, interpretata da Amandla Stenberg.