Natale di Roma: cos’è, quando si festeggia, eventi

Natale di Roma: cos'è e quando la Capitale d'Italia festeggia questa particolare giornata? Ecco qualche informazione

Roma festeggia 2775 anni e dà prova ancora una volta della sua longevità. A tal proposito, come ogni anno, la Capitale si prepara a festeggiare il Natale di Roma. Ecco cos’è il Natale di Roma e come e quando si festeggerà.

Natale di Roma: cos’è e quando si festeggia

Il Natale di Roma, che si festeggia ogni 21 aprile, è un momento molto sentito nella città di Roma. Anticamente chiamato anche con il nome di Dies Romana, il Natale di Roma era conosciuto anche con il nome di Romaia.

La leggenda riportata da Varrone narra, infatti, che Romolo avrebbe fondato la città di Roma il 21 aprile 753 a.C. Ma è ai calcoli astrologici di Lucio Taruzio, amico di Varrone, che si deve la tradizione del 21 aprile come data stabilita per questo evento. A conferma di questo fatto è importante aggiungere che la locuzione latina Ab Urbe condita usava proprio la data del 21 aprile del 753 a.C. come momento a partire dal quale iniziare a contare gli anni.

Gli eventi

La Capitale d’Italia, che sente molto questo avvenimento, si prepara a festeggiare questa giornata con eventi sparsi per la città (alcuni dei quali promossi anche dal sindaco e dalla sua amministrazione). Al Circo Massimo dalle 9.00 di domani, giovedì 21 aprile, fino alle 21.00 del 24 aprile ci saranno le rievocazioni del Gruppo Storico Romano. Molto attesa è anche la cerimonia del “Tracciato del solco” alle 15 e la partita di Harpastum, gioco con la palla antenato del rugby moderno.

Domenica 24 aprile, inoltre, partirà dalle 11 dal Circo Massimo un corteo storico (con circa mille partecipanti in costume) che passerà anche dal Colosseo. Nel pomeriggio ci sarà la rievocazione della battaglia di Bedriaco.