Morta Donatella Raffai, storica conduttrice di “Chi l’ha visto?”

È morta Donatella Raffai, storica giornalista e conduttrice Rai, famosa per aver presentato le prime edizioni di "Chi l'ha visto?".

Donatella Raffai è morta dopo una lunga malattia a 78 anni. La giornalista e storica conduttrice delle prime edizioni di Chi l’ha visto? si è spenta il 10 Febbraio 2022, lasciando due figli gemelli adulti e i nipoti.

Donatella Raffai, primo volto di “Chi l’ha visto?”, morta di malattia a 78 anni

Donatella Raffai, storica giornalista e conduttrice televisiva Rai, è morta a 78 anni dopo una lunga lotta contro una malattia.

A darne l’annuncio è il suo terzo marito, l’ex regista Rai Sergio Maestranzi“Il nostro è stato un grande e meraviglioso amore, Donatella una donna generosa, riservata, che aveva deciso a un certo punto di allontanarsi dalla tv e di dedicarsi alla vita privata, sono state dette date cose, ma è tutto molto semplice”. Da oltre vent’anni, la giornalista aveva deciso di allontanarsi dalla televisione per dedicarsi alla vita privata e ai suoi affetti.

Oltre al marito, sposato solo lo scorso anno dopo trent’anni di convivenza, lascia due figli adulti gemelli e diversi nipoti. I funerali si svolgeranno a Roma l’11 Febbraio 2022 alle 12 e 30, nella chiesa parrocchiale di via Flaminia vecchia, al civico 732. “La bara sarà esposta al pubblico in chiesa per mezz’ora prima della funzione” spiega Maestranzi.

La vita e la carriera

Nata nel marchigiano nel 1943, Donatella Raffai è stata l’amato volto delle prime edizioni di Chi l’ha visto? accanto a Paolo Guzzanti e Luigi di Majo dal 1989 al 1991, per poi tornare a presentare la trasmissione nell’annata 1993-1994.

Nel corso della sua lunga carriera in Rai, Donatella Raffai ha presentato diverse trasmissioni di informazione e approfondimento, tra cui Telefono gialloParte civileFilò Camice bianco. Grazie al suo lavoro per Chi l’ha visto?, nel 1990 riceve il Telegatto per il Personaggio televisivo femminile dell’anno. La redazione dell’iconica trasmissione di Rai 3 ha voluto ricordare la giornalista su twitter, pubblicando un estratto della prima puntata in assoluto.