Live

Mikis Theodorakis, le canzoni più famose dell’uomo del sirtaki: da “Zorba il greco” a…

Morto all'età di 96 anni Mikis Theodorakis, l'uomo che ha composto il sirtaki. Ecco quali sono le sue canzoni più famose.

Si è spento a 96 anni Mikis Theodorakis, l’uomo famoso in tutto il mondo per aver composto il sirtaki, colonna sonora del film cult del 1964 “Zorba il greco“. È stato il più grande compositore greco della storia, qui ricordiamo alcune tra le sue canzoni più famose.

Chi è Mikis Theodorakis, l’uomo del sirtaki

Mikis Theodorakis è stato il più grande compositore greco della storia e autore del sirtaki, nato nell’isola di Chios il 29 luglio 1925. La sua vita si è intrecciata ad alcuni degli eventi più tragici e dolorosi del ‘900, a cui ha preso parte fin da ragazzo per difendere i propri ideali politici e sociali.  A 18 anni entra a far parte della Resistenza contro l’occupazione nazi-fascista, subendo arresti e torture. Ai tempi della Guerra Civile viene rinchiuso in un campo di prigionia. Una volta libero, nel 1950, consegue il diploma presso il Conservatorio di Atene e avvia la sua carriera: viaggia, dirige un’orchestra sinfonica e si rende protagonista indiscusso del rinnovamento culturale greco, senza mai dimenticare l’impegno politico.

Nel 1964 compone la colonna sonora del film cult “Zorba il greco“, meglio nota come sirtaki, una danza ispirata ispirata a due celebri balli popolari: il “syrtos“, che prevede figure di gruppo, e il “pidiktos“, caratterizzato dall’accelerazione del ritmo. Il sirtaki fa presto il giro del mondo occupando il primo posto in classifica in tantissimi paesi e ancora oggi è considerato il più celebre ballo greco del pianeta.

Quando, nel 1974, cade la dittatura Theodorakis è la figura attorno cui si stringono i sogni di un intero Paese. Nel frattempo, in esilio, firma altri due tra i suoi lavori più celebri: la colonna sonora di “Z- L’orgia del potere” e “Serpico“.

Muore il 2 settembre 2021, all’età di 96 anni, dopo aver ispirato con la sua indimenticabile musica il suo Paese e il mondo intero.

Mikis Theodorakis, le canzoni più famose


Le canzoni di Mikis Theodorakis si basano su importanti opere poetiche greche, molte delle quali sono state inni della sinistra per decenni, ma anche sinfonie e colonne sonore per film.

Tra le canzoni più famose del compositore greco si ricordano, oltre al celeberrimo sirtaki, il Canto General, nato dall’incontro con il poeta cileno Pablo Neruda. La colonna sonora di “Z- L’orgia del potere” – il film di Costa Gravas che nel 1967 vinse il premio Oscar per il miglior film straniero – e “Serpico“, la storia vera del poliziotto Frank Serpico, interpretato da Al Pacino.

Theodorakis ha inoltre composto la “Trilogia di Mauthausen” – nota anche come “La ballata di Mauthausen” e la “Cantata di Mauthausen” – un ciclo di quattro arie con testi basati su poesie scritte dal poeta greco Iakovos Kambanellis, sopravvissuto al campo di concentramento di Mauthausen.

Le sue canzoni hanno avuto molto successo anche in Italia, e autori come Iva Zanicchi lo hanno portato all’attenzione del nostro pubblico.

È morto Mikis Theodorakis

Il celebre compositore greco si è spento il 2 settembre 2021, all’età di 96 anni ad Atene. Dal 2019 era ricoverato in una clinica a causa di problemi al cuore.