Melzo, morto 32 enne in monopattino travolto da un mezzo pesante

Melzo, morto 32 enne in monopattino. L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale 13 nell'hinterland est di Milano

Melzo, morto 32 enne in monopattino. Un ragazzo di 32 anni, sulla strada provinciale 13 a Melzo, hinterland est di Milano, ha perso la vita dopo essere stato investito da un Tir mentre si trovava sul suo monopattino. Per essere più precisi, il giovane è stato travolto e ucciso da un mezzo pesante all’altezza della rampa di accesso della Strada provinciale 13 alla Nuova Cassanese. Nella stessa giornata, sulla Strada dei Colli, ha perso invece la vita un motociclista.

Melzo, morto un 32 enne in monopattino

L’incidente mortale a Melzo, sulla strada provinciale 13 nell’hinterland est di Milano, è avvenuto giovedì 25 agosto poco prima delle 16. Dopo che si è svolto il fatto, sul posto si sono subito recati e sono immediatamente intervenuti gli uomini del 118, con ambulanza e auto medica, così come la polizia locale melzese. I soccorritori, però, purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 32enne, un ragazzo straniero che a causa del violento impatto è morto sul colpo.

Si tratta, dunque, di un nuovo decesso nei confronti di una persona che era per strada in monopattino. . Assieme al 32enne c’era un’altra persona su un altro micro-mezzo elettrico, che però è rimasta illesa.

Incidente Melzo, si fa luce sulla dinamica

Dopo lo schianto che ha provocato la morte del 32 enne in monopattino, il conducente del camion che si è scontrato con il ragazzo si è regolarmente fermato ad aspettare i soccorsi.

Sul posto gli agenti hanno effettuato i rilievi che serviranno a fare luce sulla dinamica dell’incidente che ha portato sulle strade a questa ennesima tragedia, avvenuta per la precisione sulla rampa di immissione alla Cassanese.