Mattia Sorbi, come sta e cosa è successo al giornalista?

Come sta Mattia Sorbi, giornalista italiano che è è stato ferito in Ucraina? La Farnesina sta lavorando per riportarlo in Italia

Il giornalista italiano Mattia Sorbi è stato ferito in Ucraina e la Farnesina sta lavorando per riportarlo in Italia. Ma cosa è accaduto al giornalista?

Mattia Sorbi: cosa è successo?

Il giornalista italiano Mattia Sorbi, che si era recato in Ucraina come inviato per raccontare il conflitto in Ucraina, è stato ferito durante un conflitto a Kherson e dall’Italia era aumentata la preoccupazione per le sue condizioni. Secondo quello che è poi stato riportato dal quotidiano La Stampa, Mattia Sorbi è stato ferito, soccorso e poi operato d’urgenza e ora si trova in un ospedale in mano ai russi.

È in buone condizioni e cosciente dopo l’intervento, e le autorità italiane stanno facendo il possibile per riportarlo in Italia cercando al massimo di salvaguardare la sua sicurezza.

Il ministero della difesa russo, con una nota, ha fatto sapere che si sta occupando di curare il giornalista Mattia Sorbi.

Leggi anche: Chi è Mattia Sorbi, inviato Rai in Ucraina a Kharkiv

Come sta il giornalista?

“Cari amici, grazie moltissime per la vostra solidarietà e per tutto l’affetto. Sto bene e sono al sicuro, ma purtroppo le difficoltà di comunicazione in Ucraina mi hanno impedito di essere online come al solito. Probabilmente sarà così ancora per qualche giorno, ma l’importante è non avere problemi. Sto raccogliendo tante storie da raccontarvi e non mancherò di farvi sapere!”. Lo ha fatto sapere su Facebook il giornalista italiano ferito in Ucraina.