Live

Maltempo Campania: continuano i temporali e le raffiche di vento

Maltempo Campania: allerta gialla in tutta la regione diramata dalla Protezione Civile. Si prevedono ancora rischi per forti venti e temporali

Maltempo Campania: dalle 16 di mercoledì 8 dicembre fino alle 16 giovedì 9 dicembre è stata diramata allerta gialla in tutta la regione. Nella notte forti temporali e raffiche di vento.

Maltempo Campania: allerta gialla

“La Protezione Civile della Regione, alla luce delle valutazioni del Centro Funzionale, ha emanato un avviso di #allertameteo con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo su tutta la Campania, dalle 16 di  mercoledì 8 dicembre fino alle 16 di giovedì 9 dicembre”.

Così la Protezione Civile e la Regione hanno messo in allerta “gialla” tutto il territorio campano.

Saranno giorni freddi a Napoli e il Comune corre ai ripari: per i successivi sette giorni fino a nuovo provvedimento, vi sarà l’apertura straordinaria delle stazioni della Linea 1 della Metropolitana. Entro lunedì 13 si provvederà all’ampliamento della struttura di accoglienza di via Bernardo Tanucci con la disponibilità all’accoglienza notturna per 15 persone.

È stato già attivato il gruppo operativo composto da rappresentanti di Unità di Strada, Asia, Napoli Servizi e polizia locale per garantire il supporto alle persone senza dimora, nonché al riordino ed al ripristino del decoro urbano.

Forti temporali e raffiche di vento in tutta la regione

Nella notte tra l’8 e il 9 dicembre si sono già abbattuti forti temporali e raffiche di vento ma i rischi diramati dalla Protezione Civile continuano e sono diversi.

  • Si prevedono precipitazioni sparse, che potrebbero avere anche carattere di rovescio e temporale, che in alcuni punti del territorio potrebbero essere anche intensi. A questo quadro meteo sono associate anche possibili raffiche di vento nel corso dei temporali.
  • Il rischio idrogeologico potrebbe manifestarsi con possibili allagamenti, inondazioni, problemi derivanti da fenomeni connessi ai sistemi di smaltimento delle acque piovane.
  • Sono ancora possibili cadute massi in più punti del territorio e fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli.
  • La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di avere la massima attenzione rispetto alle criticità previste, ponendo in essere tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi, sia in ordine al rischio idraulico che idrogeologico.​