Matteo Renzi: “Terzo polo centrista con noi? Calenda decida”

Italia Viva di Matteo Renzi, dopo che Carlo Calenda si è sfilato dall'accordo con il Pd, ha subito invitato Azione a creare un Terzo Polo

Matteo Renzi vuole un terzo polo centrista. Dopo la rottura tra Carlo Calenda, leader di Azione, e il Partito Democratico, crescono i contatti tra Azione e Italia Viva di Matteo Renzi.

Matteo Renzi: “Terzo polo con noi? Calenda decida”

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi, dopo che Carlo Calenda si è sfilato dall’accordo con il Pd, ha subito invitato Azione ad allearsi con Italia Viva per creare un Terzo Polo centrista che possa presentarsi alle elezioni politiche.

I contatti attualmente sono in corso, ma Matteo Renzi mette pressione all’ex ministro: “Carlo Calenda e i suoi devono decidere se fare o no l’accordo con noi, se fare una lista unica. Noi siamo disponibili a stare in squadra perché il Terzo polo sarebbe la grande sorpresa delle elezioni e solo con un terzo Polo forte si potrà chiedere a Draghi di rimanere a Palazzo Chigi”, ha affermato Matteo Renzi parlando alla trasmissione Omnibus.

La replica di Carlo Calenda

L’intesa tra Carlo Calenda e Matteo Renzi è ancora tutta da costruire, ma la fumata bianca tra le forze di centro parrebbe essere vicina.Con Renzi ci siamo parlati ieri e ci riparleremo oggi – ha fatto sapere Calenda – ma quello che voglio è chiarezza sui temi e sui comportamenti. Ho deciso di dedicare questa parte della mia vita alla politica ma non ho intenzione di giorcamri la reputazione.

L’importante è che ci sia chiarezza, che le cose siano fatte bene. L’obiettivo di Azione, se gli italiani gli daranno credito, sarà quello di “chiedere a Draghi di rimanere”.