Marmolada, il conto dei feriti: 8 in totale, 5 gravi

Marmolada, il bilancio parziale è di sette vittime e 8 feriti, di cui alcuni in condizioni particolarmente delicate

Il bilancio parziale del disastro della Marmolada è di sette vittime e 8 feriti. Lo ha riferito il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, mentre sono 14 le persone “reclamate”, cioè i dispersi per i quali i familiari si sono fatti vivi con le autorità perché non rientrati a casa. Di queste quattro sono cittadini stranieri: della Repubblica ceca e un austriaco.

Per quanto riguarda il computo dei feriti in Marmolada, 5 sono gravi ma in tutto sono 8.

Informazioni sulle loro condizioni sono riportate su ilgazzettino.it

Marmolada, i feriti: 5 gravi

A Treviso un ferito gravissimo

Il paziente trasferito ieri, 3 luglio, al Ca’ Foncello dopo la tragedia della Marmolada presentava al momento del ricovero politrauma e ipotermia. Dopo le prime valutazioni, secondo quanto riportato dal gazzettino.it, è stato sottoposto a embolizzazione per lesioni agli organi interni. Gli accertamenti successivi hanno evidenziato un edema cerebrale la cui origine è in fase di definizione.

Le condizioni cliniche attuali sono stabili e la prognosi rimane riservata. Il paziente, la cui identità resta al momento sconosciuta, è tuttora sedato e intubato.

I feriti ricoverati a Trento

Sono 4 i feriti della tragedia della Marmolada ricoverati a Trento. Due di questi si trovano in rianimazione e altri due, meno gravi, sono invece in reparto. Si tratta di una donna di Pergine Valsugana di 29 anni che si trova in rianimazione, di una donna di Como di 51 anni non grave ricoverata in reparto, cui si aggiungono un 27enne di Barbarano Mossano (Vicenza) trasferito al Santa Chiara di Trento.

Infine, è stabile ma anch’egli ricoverato in reparto, un 33enne di Pergine Valsugana che inizialmente era stato portato a Bolzano ed ora è in rianimazione a Trento.

Due tedeschi in Terapia intensiva a Belluno tra i feriti

Negli ospedali dell’Ulss Dolomiti sono ricoverati in terapia intensiva due tedeschi, come comunicato dalla azienda sanitaria bellunese. Un tedesco di 67 anni è ricoverato in Terapia Intensiva mentre una sua connazionale di 58 anni è attualmente in Osservazione Intensiva.

Entrambi sono in prognosi riservata.

Leggi anche: Marmolada, sospese le ricerche. 4 dispersi ritrovati sani e salvi