Maneskin, concerto a Roma pericoloso per i medici: “C’è picco dei contagi, spostatelo”

Maneskin, concerto a Roma: il 9 luglio sono attese migliaia di persone e i medici lanciano l'allarme a causa degli aumenti dei contagi.

Maneskin, concerto a Roma il 9 luglio: si attendono migliaia di persone per l’occasione ed i medici sono preoccupati perché si possa creare un pericoloso assembramento alla luce soprattutto degli aumenti dei contagi da Covid nelle ultime settimane.

Maneskin, concerto a Roma

I Maneskin saranno in concerto al Circo Massimo a Roma il prossimo 9 luglio 2022. Sono attese circa 70mila persone. Un bagno di folla per il gruppo che negli ultimi tempo sta incrementando il proprio successo internazionale.

In un’intervista alla rivista Forbes, incalzati sul loro grande successo, dal palco condiviso con Mick Jagger e soci alle partecipazioni al Jimmy Fallon Show, Damiano ha risposto così: “Quando sentiamo che le cose stanno diventando troppo serie, proviamo sempre a parlarne e diciamo solo che dobbiamo prenderci meno sul serio”.

Pericoloso per i medici: “C’è picco dei contagi, spostatelo”

I contagi da Covid stanno aumentando e i medici vedono nel concerto del 9 luglio un pericoloso assembramento.

“Non è una buona idea fare questo concerto adesso – avverte Antonello Maruotti, statistico dell’università Lumsa di Roma -. Così non si fa altre che posticipare il picco”. C’è molta preoccupazione e i medici impegnati sul fronte anti-Covid, scrive la “Repubblica”, ci tengono  a mettere in guardia. “I grandi eventi sono sempre stati bombe sanitarie – aggiunge Marcello Pili, medico di famiglia a Ostia -. Tutti noi medici di famiglia abbiamo visto pazienti positivi reduci dal concerto di Vasco e adesso il virus circola di più.

Trovo quel concerto adesso una follia. Rischiamo 20mila positivi in un colpo solo”.

Poi, ecco un appello diretto a Damiano: “Ha mostrato una grande sensibilità sulla salute: è indispensabile fare questo concerto adesso? Rimandarlo a un momento di minore impatto del virus non sarebbe un’idea sbagliata”. Infine, “E siamo solo a inizio luglio. Se andiamo avanti così rischiamo che il 70% degli italiani saltino le vacanze”.

 

LEGGI ANCHE: Addetto alla sicurezza del concerto LoveMi: chi è e perché è diventato un idolo sui social