Maltempo in Puglia, tromba d’aria nel Salento: danni e turisti in fuga

Maltempo in Puglia: tanta paura nel pomeriggio del 16 agosto con una tromba d'aria che si è registrata nel Salento.

Maltempo in Puglia: una tromba d’aria nel pomeriggio del 16 agosto si è abbattuta nel Salento causando alcuni danni. La paura per i turisti in particolare è stata grande ed infatti in alcuni filmati sui social si vedono che fuggono dalle spiagge.

Maltempo in Puglia, tromba d’aria nel Salento

Il maltempo ha colpito anche la Puglia in questo agosto anomalo, diviso tra caldo e forti temporali. Una tromba d’aria si è abbattuta nel Salento e ha causato diversi danni e fatto preoccupare molto i turisti.

Le località più colpite sono state Melendugno, Roca, Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso e San Foca. Tanta paura e preoccupazioni ma non si sono registrati ingenti danni.

Danni e turisti in fuga

La tromba d’aria ha provocato il crollo di una parte del muro perimetrale del faro di Sant’Andrea, e di parte della staccionata che circonda l’antica torre di Torre dell’Orso, che era stata apposta in attesa dei lavori di consolidamento della struttura.

Inoltre è stata interrotta, a causa della caduta di alberi, la strada che porta a Torre di Sant’Andrea, la zona più colpita dal maltempo.  Molti turisti sono fuggite dalle spiagge ma non si sono registrati feriti.

Il meteorologo Michele Conenna ha scritto su Facebook: “Violenti raffiche di vento nel Salento, provocate da un temporale, hanno interessato, prima delle 16, Torre Sant’Andrea, Roca, Torre dell’Orso e San Foca, tutte marine di Melendugno.

Grande paura tra bagnanti e residenti, anche per via di un albero che è stato sradicato dala forza del vento ed è caduto sulle auto in sosta”.

 

LEGGI ANCHE: Anna Rita Luceri, chi era e che malattia aveva la comica di Zelig morta a 48 anni