Luigi Di Maio torna a Davos per il World Economic Forum

Luigi Di Maio torna a Davos, in Svizzera, per il World Economic Forum dove con la sua presenza interverrà a sostegno dell'Ucraina

Luigi Di Maio torna a Davos, in Svizzera, per il World Economic Forum dove con la sua presenza interverrà a sostegno dell’Ucraina.

Luigi Di Maio torna a Davos per il World Economic Forum

Luigi Di Maio sarà a Davos, da domani in Svizzera per il World Economic Forum. L’ex ministro degli Affari Esteri, come anche ha fatto sapere l’AdnKronos, parteciperà all’evento in qualità di ex responsabile della Farnesina ma soprattutto come amico dell’Ucraina.

L’ex ministro degli affari Esteri del Governo Conte II e del Governo di Mario Draghi, in particolare, è stato silente per molti mesi, lontano dalla politica e dai social network. Il suo nome è stato fatto dall’ex governo Draghi in Ue come inviato speciale Ue nel Golfo persico.

L’ex ministro degli esteri Luigi di Maio

Di Maio benvoluto da Kiev

A volerlo a Davos, infatti, sono stati mondi istituzionali di Kiev, a cominciare dalla Victor Pinchuk Fondation, che ha riservato un posto al tavolo per l’ex ministro alla cena degli ‘Amici dell’Ucraina’ -in programma nella serata di domani- a cui dovrebbe prendere parte anche la first lady di Kiev, Olena Zelenska.Arriverò a Davos domani e sarò ben lieto di esserci in qualità di ‘amico dell’Ucraina’. Gli ucraini meritano tutto il nostro sostegno…”, dice Luigi Di Maio interpellato dall’Adnkronos.