Leonardo Del Vecchio, causa morte del fondatore di Luxottica: biografia, moglie, figli

Qual è la causa della morte di Leonardo Del Vecchio, imprenditore italiano e fondatore di Luxottica: biografia, vita privata, moglie, figli.

Qual è la causa della morte di Leonardo Del Vecchio, imprenditore italiano e fondatore di Luxottica. Il ricco uomo d’affari milanese è scomparso questa mattina all’età di 87 anni. Scopriamo qualcosa di più sulla sua carriera e sulla sua famiglia.

Chi era Leonardo Del Vecchio, carriera e causa della morte del fondatore di Luxottica

Oggi, lunedì 27 giugno, è morto Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica e presidente di EssilorLuxottica. L’uomo d’affari milanese aveva 87 anni, compiuti lo scorso 22 maggio.

L’imprenditore italiano, leader del settore delle montature per occhiali, era ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano, a causa di una polmonite, che alla fine si è rivelata letale. Si è spento quello che, secondo le stime di Forbes, era il secondo uomo più ricco d’Italia, il 62esimo uomo più ricco al mondo con un patrimonio stimato di 27,3 miliardi di dollari.

Leonardo Del Vecchio, biografia: dalla gavetta al successo di Luxottica

Nato a Milano nel 1935, era l’ultimo di quattro fratelli, figlio di un commerciante di frutta pugliese morto poco prima della sua nascita.

Proprio per questo motivo, sua madre Grazia Rocco decide di chiamarlo come suo padre. Studia in collegio fino alle scuole medie, poi all’età di 15 anni comincia a lavorare come garzone alla fabbrica di medaglie e coppe Johnson. I proprietari sono colpiti da Leonardo, e lo spingono a proseguire i suoi studi all’Accademia di Brera, dove segue corsi serali di design e incisione. In seguito lavora proprio nel campo dell’incisione a Pieve Tesino, in Trentino.

Nel 1958 fonda a Belluno la sua prima bottega di montature per occhiali, che tre anni dopo diventa la Luxottica S.a.s.. Nel corso degli anni la sua attività continua a crescere finché, nel 1967, Del Vecchio fa una scelta che segnerà la svolta per la sua azienda: inizia ad assemblare e realizzare occhiali completi, vendendoli sotto il marchio Luxottica. La scelta si rivela azzeccatissima e di anno in anno la sua impresa si espande sempre di più.

Nel 1981 acquisisce il marchio d’occhiali americano Avantgarde, permettendo a Luxottica di approdare sul mercato statunitense. L’operazione gli consente, nel giro di un anno, di aprire quattro nuovi stabilimenti e di assumere 4500 persone. Nel 1990 Luxottica è quotata nella Borsa di New York e, cinque anni dopo, è diventato il maggior produttore e distributore a livello mondiale di prodotti in campo ottico.

Vita privata: moglie e figli dell’uomo d’affari

Nel corso della sua vita Leonardo Del Vecchio si è sposato per ben tre volte, diventando padre di sei figli.

I primi tre, Claudio, Marisa Paola, sono nati dal primo matrimonio dell’imprenditore con Luciana Nervo. Il quarto figlio, Leonardo Maria, è figlio invece della seconda moglie di Del Vecchio, Nicoletta Zampillo, al suo fianco dal 1997 al 2000. I suoi figli più giovani, Luca Clemente, nati rispettivamente nel 2001 e nel 2004, sono invece frutto dell’unione con la sua terza compagna, Sabina Grossi. Negli ultimi anni, Del Vecchio si era riavvicinato alla sua seconda moglie, Nicoletta Zampillo, con la quale ha deciso di risposarsi nel 2010.