La ragazza più fortunata del mondo: trama, storia vera, uscita e trailer del film Netflix

La ragazza più fortunata del mondo è un film con Mila Kunis che sarà disponibile a partire dal mese di ottobre 2022.

La ragazza più fortunata del mondo è un film che ha come protagonista l’attrice Mila Kunis. l prodotto sarà disponibile nelle prossime settimane sulla piattaforma streaming di Netflix. Nelle scorse ore, è uscito anche un primo trailer.

La ragazza più fortunata del mondo: trama ed uscita

La ragazza più fortunata del mondo è un film di produzione Netflix con protagonista l’attrice Mila Kunis. Nella presentazione ufficiale in merito alla sinossi si legge: “La vita perfetta di una scrittrice a New York comincia a vacillare quando un documentario true crime la obbliga ad affrontare il suo angosciante passato al liceo”.

“Decisa una volta per tutte a mettere a tacere i sussurri di sospetto e colpa, Ani deve valutare attentamente le sue opzioni, quando dire l’intera verità potrebbe distruggere la vita perfetta per la quale ha lavorato così duramente per creare”, anticipa la sinossi di Netflix.

Il film è disponibile sulla piattaforma di streaming a partire dal 7 ottobre 2022. La Kunis è coinvolta nel progetto anche in veste di produttrice esecutiva.  Il cast – oltre che dalla stessa Kunis – è composto da Scott McNairy, Chiara Aurelia, Thomas Barbusca, Justin Lupe, Dalmar Abuzied, Alex Barone, Carson MacCormac, Jennifer Beals, Connie Britton e Finn Wittrock.

La ragazza più fortunata del mondo: storia vera

La sceneggiatura si basa sul libro omonimo di Jessica Knoll, diventato un cult nel 2015. Tuttavia, molte donne si sono collegate ai suoi temi di identità e trauma. Scrivere il libro è stato terapeutico per Knoll, che in seguito ha rivelato che gran parte di ciò che accade ad Ani era basato sulle sue stesse esperienze con aggressioni sessuali e bullismo. “Mi ha davvero ucciso vedere gli sguardi sui volti di queste donne quando dicevo: ‘Oh no, sai, l’ho appena inventato’ e non volevo più vedere quello sguardo sul viso di nessuno”, ha detto.

Riferendosi a una lettera che ha ricevuto da un sopravvissuto di 55 anni, la Knoll ha continuato: “Ho solo pensato, che cosa orribile averlo portato con te per 40 anni. E spero solo che nessuno debba farlo mai più. Spero che più persone si sentano in dovere di condividere le loro storie e di parlare di quello che è loro successo e di sapere che non hanno nulla di cui vergognarsi”.

Il trailer del film Netflix

 

LEGGI ANCHE: Il diavolo in Ohio: trama, storia vera ed episodi della serie tv Netflix