Live

Ita Alitalia, cosa cambia dal 15 ottobre: voli, biglietti, check-in online

Dalle ceneri di Alitalia nasce Ita Airways. Ecco tutte le novità sulla nuova compagnia di bandiera: voli, sito web, programma fedeltà, livrea

Alitalia non esiste più, adesso c’è Ita Airways. È questo il nome scelto dalla nuova compagnia, che cambierà anche la colorazione base della fusoliera. Ecco tutte le novità.

Addio Alitalia, benvenuta Ita Airways

Tante novità in arrivo per i viaggiatori di tutto il mondo, ma soprattutto italiani, che erano abituati a volare con la storica compagnia aerea. Adesso Alitalia non esiste più e dalle sue ceneri è sorta Ita Airways. “Si chiamerà Ita Airways la compagnia di bandiera – ha confermato l’ad di Ita Fabio Lazzerini – da oggi il nome dell’azienda è questo. È un nome che guarda avanti, guarda al futuro”.

La livrea e il logo

E poi cambieranno anche la livrea e il brand. Sì, perché anche se Ita Airways ha pagato 90 milioni di euro per acquistarlo (insieme al sito web Alitalia.com) lo terrà nel cassetto, al sicuro dagli altri rivali. I nuovi arei dunque appariranno così. Avranno la fusoliera azzurra, il logo Ita Airways in bianco, così come le ali, e una fascetta tricolore sulla coda.

Un aspetto che secondo Giovanni Perosino, chief marketing officer di Ita, “rappresenta l’Italia con onore nel mondo”. Si tratta di un tipo di jet che non è ancora pronto, “arriverà nelle prossime settimane”, ha puntualizzato Perosino, dall’estero. Intanto, i viaggiatori continueranno a volare con la livrea classica di Alitalia, in attesa che i nuovi aeromobili siano operativi.

Gli aerei firmati Ita

Ita Airways parte con 52 aerei (7 wide body e 45 narrow body). Già nel 2022 la flotta arriverà a 78 aeromobili, con l’inserimento progressivo di aeromobili di nuova generazione, mentre per il 2025 sono attesi 105 nuovi aerei.  L’accordo firmato con la società Air Lease Corporation fornirà in leasing altri 31 aerei Airbus di nuova generazione fra velivoli di lungo, medio e breve raggio. Quella a cui punta Ita Airways è una flotta green, che intende ridurre nell’arco del ’21-’25 le emissioni di CO2 di 750 mila tonnellate.

I voli: da Alitalia a Ita

Ita Airways opererà a partire da oggi, 15 ottobre, con un network di 44 destinazioni e 59 rotte. In tutto: 191 voli, di cui 24 nazionali e 56 internazionali. Per il 2022 la compagnia punta ad incrementare a 58 le destinazioni, e nel 2025 a 74. Intanto Ita Airways ha inaugurato l’attività con il primo volo Malpensa-Fiumicino che ha ospitato a bordo l’Inter, campione d’Italia. Nella capitale la compagnia aerei stabilirà il proprio hub, così come a Milano Linate.

Il nuovo sito web di Ita: biglietti e check-in

Il nuovo sito web di Ita, che ha acquistato Alitalia.com, si chiamerà ita-airways.com e fornisce informazioni sui vari costi dei biglietti. La mattina di venerdì 15 ottobre l’home page è stata modificata, e ora è possibile ricevere informazioni sui biglietti e procedere con la prenotazione dei voli, con il chek-in e con tutte le altre operazioni.

Il programma fedeltà

Ita Airways ha creato anche un programma fedeltà non potendo ereditare MilleMiglia da Alitalia. “Abbiamo creato un nuovo programma fedeltà che si chiama Volare“, ha annunciato Emiliana Limosani. La chief commercial officer di Ita ha spiegato che sarà possibile trasferire le miglia dai programmi di altre compagnie aeree di linea; da subito e ci saranno quattro categorie: “Smart”, “Plus”, “Premium” ed “Executive”.