Live

Ibiza, quarantena in Covid Hotel: «Un inferno, non fate vacanze all’estero»

Una turista britannica a Ibiza è risultata positiva al virus e ora è bloccata per la quarantena in un Covid Hotel: "È un inferno".

Ibiza, una turista britannica è risultata positiva al virus durante le sue vacanze nell’Isola delle Baleari, in Spagna, e ora è costretta a trascorrere la quarantena in un Covid Hotel che ha definito senza mezzi termini “infernale“. Sui social esorta chi intenda partire per l’estero per le vacanze a ripensarci due volte.

Quarantena in Covid Hotel, una turista: «Non andate all’estero, è un inferno»

Kimberly McIlwham, 28 anni di Neilston, nell’East Renfrewshire, è una parrucchiera britannica che si trova da giorni bloccata in un Covid Hotel a Ibiza, dopo essere risultata positiva al virus. La ragazza ha deciso di raccontare la sua esperienza per esortare coloro che intendono trascorrere le vacanze all’estero a ripensarci due volte, perché la sua vacanza si è trasformata in un vero e proprio incubo.

«Se potessi tornare indietro nel tempo, direi a me stessa di non andare all’estero in vacanza. Ora starò in quarantena almeno dieci giorni. Dopo di che dovrò organizzare un volo di ritorno e mettermi in quarantena a casa per dieci giorni dopo che Ibiza è stata reinserita nella lista rossa.  La gente dovrebbe stare attenta a quanto sia rischioso un viaggio all’estero in questo momento», ha raccontato la ragazza.