Hong Kong, incendio in un grattacielo: centinaia di persone intrappolate

Hong Kong incendio è divampato in un grattacielo. Centinaio di persone intrappolate. La situazioni è di difficile gestione per i pompieri.

Hong Kong, incendio: oltre 300 persone, secondo i media locali, sono intrappolate al 39esimo piano di un grattacielo. Le cause non sono ancora state rese note.

Hong Kong, incendio in un grattacielo

Un pericoloso e gigantesco incendio è divampato nel World Trade Center di Hong Kong. Decine di persone, 300 secondo i media locali, sono intrappolate al 39/esimo piano. Secondo i media locali,  otto persone sono state soccorse e portate in ospedale, mentre i vigili del fuoco sono impegnati per spegnere le fiamme e far evacuare l’edificio dove ci sono ancora dozzine di persone ai livelli inferiori del centro commerciale.

Centinaia di persone intrappolate

Il fumo si è alzato dal World Trade Center, un centro commerciale e un complesso di uffici nel trafficato distretto di Causeway Bay, intorno a mezzogiorno. Le cause dell’incendio sono allo stato ancora incerte. L’incendio è stato portato a un livello di allerta “tre” intorno alle 13:00 locali (le 6:00 in Italia), su un sistema di classificazione di cinque livelli.

I filmati postati sui social media hanno mostrato decine di persone, inclusi anziani, intrappolati in uno spazio angusto in un’area all’aperto al quinto piano, in attesa dei soccorsi.

La parte più critica è relativa alle oltre 300 persone bloccate al 39/esimo piano dell’edificio, secondo quanto riportato dai media locali.

I parenti delle persone intrappolate sono arrivate sul posto, e secondo Stand News  la situazione non è semplice da gestire e che il fumo arrivava a piccole e grandi folate, moltiplicando i problemi delle operazioni di soccorso.