Guido Crosetto, insulto e gaffe in tv contro il leader del M5s Conte. Poi si scusa

Guido Crosetto, ministro della difesa del governo di Giorgia Meloni, si è lasciato andare ad un insulto in tv contro Conte. Poi le scuse

Guido Crosetto, ministro della difesa del governo di Giorgia Meloni, si è lasciato andare ad un insulto in tv mandato poi in onda da Striscia la Notizia contro Giuseppe Conte. Motivo per il quale è stato costretto a scusarsi.

Guido Crosetto, insulto e gaffe in tv contro il leader del M5s Conte

Guido Crosetto al centro di una gaffe televisiva per un insulto, ripreso e mandato in onda da Striscia la Notizia, rivolto al presidente del Movimento cinque stelle Giuseppe Conte.

Nel video mandato in onda dal tg satirico di Canale 5, infatti, si vede chiaramente il ministro della difesa in carica – mentre parlava della questione inerente alla guerra in Ucraina – dare del “deficiente” a Giuseppe Conte. Il video è diventato virale e il ministro della difesa è stato costretto alle scuse (accettate dal presidente del M5s).

Le scuse di Guido Crosetto

“Chiedo scusa a Conte per un fuorionda poco elegante ma usato in modo del tutto falso, scorretto e decontestualizzato – ha poi fatto sapere dalle sue pagine social Guido Crosetto dopo il video di Striscia – Mi confronto e continuerò a farlo con lui in modo duro e nella totale diversità di posizioni ma con correttezza“. Lo afferma in una nota il ministro della Difesa, Guido Crosetto, dopo che Striscia la notizia ha diffuso un suo fuori onda con alcuni giudizi che riguardano anche il presidente del M5s.