Facts Green pass sbagliato: cosa fare, a chi rivolgersi, numero verde

Green pass sbagliato: cosa fare, a chi rivolgersi, numero verde

Il green pass sbagliato per tantissimi vaccinati sta diventando un problema. Nei prossimi giorni il documento del green pass diventerà fondamentale perché permetterà di muoversi liberamente, di prendere mezzi e di andare al ristoranti.

Tante gli errori e i ritardi nel ricevere il green pass. C’è chi non riesce ad ottenerlo addirittura da mesi, chi riscontra inesattezze all’interno del documento, ad alcuni il QR code impossibile da leggere.

Green pass: errori e ritardi

Tante sono le problematiche che si incontrano nel ricevere del green pass. Ci sono quelli che tre mesi dopo la guarigione dal Covid hanno effettuato un’unica dose di vaccino, sufficiente per considerare completato il ciclo vaccinale: alcuni raccontano di non aver nemmeno ricevuto il green pass, altri lo possiedono ma è errato. Risulta infatti che abbiano effettuato una dose su due e la dicitura “certificazione valida fino alla prossima dose” che però non è prevista.

Altri non hanno ricevuto la mail o l’sms per scaricare il documento. Le procedure indicate dal governo non sempre risultano risolutive. La soluzione del numero verde 1500 spesso risulta irraggiungibile. Lo stesso ministero della Salute spiega che dato l’altissimo numero di chiamate, il call center è in sofferenza. È in corso un rafforzamento del personale a disposizione e i primi effetti dovrebbero vedersi nei prossimi giorni.

C’è poi chi ha ricevuto regolarmente il green pass ma il codice di lettura QR code risulta illeggibile e inesatto. La causa in questo caso non è la tecnologia ma una macchina organizzativa non sempre all’altezza.

Green pass sbagliato, il Governo è a lavoro

 In queste ora il Governo e le Regioni sono al lavoro per risolvere tutte le criticità che i cittadini stanno incontrando nel ricevere il green pass e nelle difficoltà di risolvere gli errori. Nei prossimi giorni da Consiglio dei ministri è atteso il via libera al nuovo decreto Covid: il green pass sarà necessario, a seconda del colore della Regione, per entrare nei bar e nei ristoranti, per andare in discoteca, in palestra, al cinema e più in generale nei luoghi dove si svolgono eventi pubblici e culturali, stadi compresi, ma anche prendere i mezzi pubblici. Una corsa contro il tempo sia per fronteggiare il virus sia per risolvere i tanti problemi tecnici e burocratici che rischiano di immobilizzare ancora di più il paese.

Green pass sbagliato, a chi rivolgersi

Come indicato sul sito ufficiale della certificazione verde Covid-19, per assistenza tecnica (per esempio sull’uso della Piattaforma nazionale o delle APP) chiama il Call center 800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) o scrivi a cittadini@dgc.gov.it.

Per recuperare il tuo codice AUTHCODE (se lo hai smarrito o non lo hai ricevuto anche se hai fatto il vaccino o il tampone o sei guarito dal COVID-19) o per avere informazioni su aspetti sanitari chiama il numero di pubblica utilità 1500 (attivo tutti i giorni 24 ore su 24). La funzione di recupero dell’AUTHCODE attraverso il numero 1500 è attiva dal 12 luglio 2021.

Più articoli dello stesso autore

Olimpiadi Tokyo, Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse: “Storie messe in giro da invidiosi”

Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse. Al campione olimpico Marcell Jacobs sono arrivate accuse assurde della stampa negli Stati Uniti e in Inghilterra: Washington Post e Times accusano Jacobs (indirettamente) di doping, il Mirror invece parla di finale di sconosciuti da cercare su Google.

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.

Olimpiadi, Lorenzo Zazzeri derubato appena rientrato da Tokyo

Lorenzo Zazzeri è stato derubato dei suoi ricordi olimpici ma non della medaglia d'argento vinta a Tokyo 2021. Tornato nella sua Firenze si era recato in piscina a festeggiare, nel frattempo qualcuno gli ha sottratto il borsone con i suoi ricordi dell'esperienza di Tokyo

Notizie Correlate

Olimpiadi Tokyo, Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse: “Storie messe in giro da invidiosi”

Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse. Al campione olimpico Marcell Jacobs sono arrivate accuse assurde della stampa negli Stati Uniti e in Inghilterra: Washington Post e Times accusano Jacobs (indirettamente) di doping, il Mirror invece parla di finale di sconosciuti da cercare su Google.

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.