Live

Golden Globe 2022: tutti i vincitori. Niente da fare per Sorrentino

Golden Globe 2022: sono arrivate le premiazioni. Pubblicate nella notte italiana sul sito ufficiale. Niente diretta tv e streaming.

Golden Globe 2022: tutti i vincitori di una serata al buio. Niente diretta tv o diretta streaming. Senza pubblico e ospiti. Nel silenzio si sono tenute le premiazioni.

Golden Globe 2022: tutti i vincitori

I Golden Globes 2022 hanno pubblicato(nel vero senso della parole) tutti i premi. Una serata particolare, senza star, red carpet, diretta tv o streaming, con la Hollywood Foreign Press Association che ha annunciato i vincitori sui propri canali social e sul proprio sito ufficiale.

Tante delusioni rispetto alle aspettative.

Miglior film, dramma

“Il potere del cane” (Netflix)

Miglior film, musical o commedia

“West Side Story” (20th Century Studios / Walt Disney Studios Motion Pictures)

Migliore attore protagonista in un film, drama

Will Smith (“King Richard”)

Migliore attrice protagonista in un film, dramma

Nicole Kidman (“Being the Ricardos”)

Migliore attore protagonista in un film, musical o commedia

Andrew Garfield (“Tick, Tick … Boom!”)

Migliore attrice protagonista in un film, musical o commedia

Rachel Zegler (“West Side Story”)

Miglior regista, film

Jane Campion (“Il potere del cane”)

Miglior attore non protagonista, film

Kodi Smit-McPhee (“Il potere del cane”)

Miglior attrice non protagonista, film

Ariana DeBose (“West Side Story”)

Miglior serie televisiva, dramma

“Succession” (HBO)

Miglior serie televisiva, musical o commedia

“Hacks” (HBO Max)

Miglior attore protagonista in una serie televisiva, dramma

Jeremy Strong (“Succession”)

Miglior attrice protagonista in una serie televisiva, dramma

Michaela Jaé Rodriguez (“Pose”)

Miglior attore protagonista in una serie televisiva, musical o commedia

Jason Sudeikis (“Ted Lasso”)

Miglior attrice protagonista in una serie televisiva, musical o commedia

Jean Smart (“Hacks”)

Miglior miniserie, serie antologica o film per la tv

“La ferrovia sotterranea” (Amazon Prime Video)

Miglior attore in una miniserie, serie antologica o film per la tv

Michael Keaton (“Dopesick”)

Miglior attrice in una miniserie, serie antologica o film per la tv

Kate Winslet (“Omicidio a Easttown”)

Miglior attore non protagonista, tv

O Yeong-su (“Squid Game”)

Miglior attrice non protagonista, tv

Sarah Snook (“Succession”)

Miglior colonna sonora originale, film

“Dune” (Warner Bros.) — Hans Zimmer

Miglior film in lingua straniera

“Drive My Car” (Janus Films) — Japan

Migliore sceneggiatura, film

Kenneth Branagh — “Belfast” (Focus Features)

Migliore canzone originale, film

“No Time to Die” da “No Time to Die” (MGM/United Artists Releasing) — Billie Eilish, Finneas O’Connell

Miglior film d’animazione

“Encanto” (Walt Disney Studios Motion Pictures)

Niente da fare per Sorrentino

Paolo Sorrentino e il suo È stata la mano di Dio non sono riusciti a portare in Italia il Golden Globe per il miglior film straniero che è andato a Drive My Car del giapponese Ryusuke Hamaguchi, vincitore del premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes.

Niente da fare nemmeno per il film della Disney Luca girato in Liguria.