Gas, Eni a Cipro annuncia la scoperta di un grande giacimento mentre i prezzi aumentano sempre di più

Gas, Eni a Cipro ha scoperto un grosso giacimento che potrebbe diventare una strada alternativa alla dipendenza dalla Russia.

Gas, Eni a Cipro annuncia la scoperta di un grande giacimento che potrebbe davvero rappresentare una svolta nella dipendenza dalla Russia. La società spiega la scoperta in una nota ufficiale mentre i prezzi continuano a salire.

Gas, Eni a Cipro annuncia la scoperta di un grande giacimento

Eni ha annunciato la scoperta di un grande giacimento di gas al largo di Cipro. Il nuovo sito si trova a una profondità d’acqua di 2,287, è stato scoperto un pozzo di gas.

Chiamato Cronos-1, e situato nel cosiddetto Blocco 6, secondo una stima preliminare conterrebbe circa 2,5 Tcf (trilioni di piedi cubi, quindi quasi 71 trilioni litri, o miliardi di miliardi) di gas «con un significativo potenziale aggiuntivo che verrà valutato con un ulteriore pozzo esplorativo».

Potrebbe davvero rappresentare una boccata d’ossigeno per liberarsi dalla dipendenza del gas russo. “La scoperta di Cronos-1 – spiega Eni – crea le condizioni per portare a sviluppo ulteriori potenziali volumi di gas nella regione e rappresenta una delle azioni conseguite da Eni a supporto della fornitura di ulteriore gas all’Europa.

Questa scoperta conferma l’efficacia della strategia esplorativa di Eni, volta a creare valore attraverso la profonda conoscenza dei bacini geologici e l’applicazione di tecnologie geofisiche proprietarie. Eni è presente a Cipro dal 2013. La società opera i blocchi 2, 3, 6, 8 e 9, e detiene partecipazioni nei blocchi 7 e 11 operati da TotalEnergies”.

I prezzi aumentano sempre di più

Intanto, i prezzi del gas aumentano ancora.

I future Ttf, benchmark del prezzo del metano nel Vecchio Continente, hanno avviato le contrattazioni a 291 euro, in forte rialzo (+5,15%) rispetto ai 276,75 euro della chiusura di ieri, per poi ripiegare a 288 euro. Dunque, in questo periodo ma soprattutto in vista dell’inverno, la scoperta di Eni potrebbe diventare fondamentale.

 

LEGGI ANCHE: Cuba, turista italiano morto con il vaiolo delle scimmie: è il primo caso sull’isola