Franco Battiato, canzoni famose e frasi celebri

Franco Battiato è stato davvero "il maestro" con i testi delle sue canzoni e la musica che accompagnava ogni singola parola dei suoi brani.

Franco Battiato è stato un grande ed importante riferimento della musica e del cantautorato italiano. Negli anni ha regalato a tante generazioni dei veri e propri capolavori.

Franco Battiato, canzoni famose

Tra le canzoni più famose di Franco Battiato si ricordano diversi e di successo. Si tratta di brani che sono dei componimenti poetici d’amore e sofferenza che hanno fatto la storia della musica italiana.

  • “La Cura”, brano del 1996, contenuto nell’album “L’imboscata”.

    Il pezzo è uno dei tanti scritti in collaborazione con il filosofo Manlio Sgalambro ed è stato considerato da molti critici il testo d’amore più bello e commovente di tutta la canzone italiana.

  • La Stagione dell’amore“, presente nell’album  “Orizzonti perduti”, del 1983, si caratterizza per la presenza di strumenti acustici e un uso massiccio dell’elettronica e dei computer.
  • Centro di gravità permanente”, nell’album “La voce del padrone”, pubblicato nel 1981, si parla della sensazione di smarrimento che lo attraversa e della necessità di trovare un punto stabile.
  • “L’era del cinghiale bianco”, pubblicato nel 1979 segna il suo avvicinamento alla cosiddetta musica new wave.
  • “Prospettiva Nevskij”, 198o, il brano contiene riferimenti alla politica, alla musica classica e al cinema, la canzone.
  • “Bandiera Bianca”, 1981, un brano che è una critica alla società del periodo, con riferimenti alla politica, al terrorismo e alla dipendenza dal denaro.
  • “Cuccurucucù”, è ricco di riferimenti e di omaggi, a partire dal titolo, che si ispira alla canzone portata al successo da Caetano Veloso “Cuccurucucù paloma”.
  • “Voglio vederti danzare”, contenuta nell’album “L’arca di Noè”, del 1982. Il brano ebbe un successo inaspettato ed è uno di quelli che ha ricevuto più cover e arrangiamenti.
  • “E ti vengo a cercare”, un altro brano poetico con una doppia strada una spirituale e una più terrena e materiale
  • “Povera patria”. Brano che rappresenta un punto di rottura per il cantautore, che prova ad avvicinare la musica leggera a quella classica.

Le frasi celebri del cantautore

Nei testi della canzoni di Battiato tante sono le frasi poetiche dette anche fuori i suoi brani. Non a caso era chiamato “il maestro” per la sua penna e la sua poetica.

  • E ti vengo a cercare
    Anche solo per vederti o parlare
    Perché ho bisogno della tua presenza
    Per capire meglio la mia essenza.
    (E ti vengo a cercare, 1988)
  • Ed è in certi sguardi che si vede l’infinito..

    (Tutto l’universo obbedisce all’amore, 2008)

  • C’è chi si mette degli occhiali da sole
    per avere più carisma e sintomatico mistero.
    (Bandiera bianca, 1981)
  • Che cosa possono le Leggi dove regna soltanto il denaro?
    (Inneres Auge, 2009)
  • E guarirai da tutte le malattie,
    perché sei un essere speciale,
    ed io, avrò cura di te.
    (La cura, 1996)
  • E il mio maestro mi insegnò com’è difficile trovare
    l’alba dentro l’imbrunire.
    (Prospettiva Nevskij, 1980)