Firenze, rapina in villa: proprietari derubati di decine di migliaia di euro

Firenze, rapina in villa nella notte ai danni di una coppia italo-russa. I malviventi scappano con decine di migliaia di euro.

Firenze, rapina in villa nella notte. La coppia di proprietari, minacciata e rinchiusa dai malviventi, derubata di decine di migliaia di euro in contanti, più diversi oggetti di valore.

Firenze, rapina in villa: coppia derubata per decine di migliaia di euro

Una coppia italo-russa, residente a Firenze è stata vittima di una rapina durante la scorsa notte. I due si trovavano nella loro villa in via San Felice a Ema, sulle colline attorno alla città toscana, insieme a una loro anziana congiunta e ad un domestico.

I rapinatori hanno minacciato i proprietari per poi rinchiuderli in una camera della villa. I criminali hanno setacciato ogni stanza, portandosi via un Rolex d’oro, diverse valige piene di abiti e denaro per decine di migliaia di euro in contanti.

La ricostruzione della rapina: minacciati e rinchiusi da quattro rapinatori

Secondo le ricostruzioni degli inquirenti e le testimonianze delle vittime, i quattro rapinatori sono entrati in azione verso l’una di notte.

Protetti dal passamontagna, tre di loro si sono introdotti nell’abitazione mentre tutti dormivano, mentre un quarto faceva da palo. I malviventi hanno fatto irruzione da una porta secondaria per poi raggiungere i proprietari in camera da letto. Qui il leader dei rapinatori ha minacciato la coppia armato di pistola, rispondendo alle proteste del proprietario della villa con un colpo al volto. Anche la moglie è stata strattonata e minacciata, nel tentativo di convincerla a rivelare dove trovare soldi e gioielli nell’abitazione.

I criminali hanno poi radunato tutti i presenti per poi chiuderli in una stanza, così da razziare la casa indisturbati.