Federico Esposito, chi era il pilota morto durante il Misano World Circuit

Federico Esposito era un pilota amatoriale di moto 600. Purtroppo è stato coinvolto in un grave incidente durante una gara ed ha perso la vita

Federico Esposito era un pilota amatoriale di moto e ha perso la sua vita durante una gara nel pomeriggio di domenica 2 ottobre 2022. Una tragedia che ha sconvolto tutti tanto da fermare l’intera manifestazione in segno di rispetto. Un altro pilota, coinvolto nell’incidente, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Federico Esposito, chi era il pilota

Federico Esposito aveva 27 anni ed era un pilota amatoriale di moto classe 600.

Ha perso la sua vita  nel pomeriggio di domenica 2 ottobre al circuito di Misano (Rimini), durante il secondo giro della gara di moto classe 600 Pro, Trofeo Italiano Amatori, inserita nel programma della Coppa Italia di motociclismo velocità. Federico era originario di Ostia ed ha iniziato la sua passione  all’età di 5 anni quando, a bordo di una minimoto, ha esordito in un campionato italiano.

Morto durante il Misano World Circuit

Dopo la tragedia, la manifestazione, a cui partecipavano oltre 360 piloti impegnati in diversi challenge di carattere nazionale, è stata chiusa anticipatamente, in segno di rispetto. La Fmi, il Misano World Circuit e l’organizzatore del Trofeo Italiano Amatori, si legge nella nota, “sono vicini alle famiglie dei piloti coinvolti”.

Ecco di seguito il comunicato completo: “Oggi, domenica 2 ottobre 2022, al Misano World Circuit, si è verificato un grave incidente, durante il secondo giro della gara della classe 600 Pro, Trofeo Italiano Amatori, inserita nel programma della Coppa Italia di motociclismo velocità.

Il bilancio parla, purtroppo di un pilota deceduto, il romano Federico Esposto, 27 anni, e di un altro, Marco Sciutteri, residente a Bologna, 31 anni, trasportato in elicottero, in gravi condizioni, all’Ospedale di Cesena.
Dopo l’incidente, la manifestazione, a cui partecipavano oltre 360 piloti impegnati in diversi challenge di carattere nazionale, è stata chiusa anticipatamente, in segno di rispetto.
La FMI, il Misano World Circuit e l’organizzatore del Trofeo Italiano Amatori sono vicini alle famiglie dei piloti coinvolti”.

 

LEGGI ANCHE: Motocross Rezzato, Andrea muore dopo una caduta dalla moto: aveva solo 16 anni