Elon Musk, Twitter potrebbe saltare: l’acquisto è a rischio

Elon Musk, Twitter: potrebbe essere a rischio il passaggio della piattaforma social nelle mani del proprietario di Tesla. Ecco i motivi.

Elon Musk, Twitter potrebbe non essere più acquistata dall’imprenditore. La notizia è riportata dal Washington Post che però scrive nel caso di mancato passaggio, una grossa penale da pagare per il proprietario di Tesla.

Elon Musk, Twitter potrebbe saltare

Secondo il Washington Post Elon Musk potrebbe non acquistare più la piattaforma social di Twitter. Il giornale statunitense citando tre persone ha scritto che il team dell’uomo più ricco del mondo ha cessato certe discussioni per finanziare l’operazione.

Le condizioni dell’operazione prevedono che Musk paghi un miliardo di dollari se ritira l’offerta, ma esperti legali contattati dal quotidiano statunitense ritengono che Twitter potrebbe costringere l’imprenditore a procedere con l’acquisto se il motivo del passo indietro non è basato sull’attività fondamentale del social.

L’acquisto è a rischio

“Twitter ha e continuerà a condividere in modo cooperativo informazioni con il signor Musk per portare a termine la transazione in conformità con i termini dell’accordo di fusione”, ha affermato un portavoce della società.

“Riteniamo che questo accordo sia nel migliore interesse di tutti gli azionisti. Intendiamo chiudere la transazione e far rispettare l’accordo di fusione al prezzo e ai termini concordati”.

Al centro della discussioni e dei dubbi del proprietario di Tesla ci sarebbe l’impossibilità di verificare il numero reale di account fake e di conseguenza la possibilità di dare il giusto valore alla piattaforma.

 

LEGGI ANCHE: I gemelli segreti di Musk: riconosciuti i figli avuti con una dipendente