Elezioni regionali Sicilia, spoglio in corso: Schifani del centrodestra in vantaggio

Elezioni regionali Sicilia, spoglio in corso: prosegue lo scrutinio delle sezioni con le proiezioni di voto che arrivano.

Elezioni regionali Sicilia, spoglio in corso: dopo i primi exit poll, stanno arrivando le proiezioni con l’indicazione chiara del vantaggio del candidato del centrodestra Renato Schifani che è saldamente in testa.

Elezioni regionali Sicilia, spoglio in corso: Schifani del centrodestra in vantaggio

In corso e quasi concluso lo spoglio delle schede per l’elezione del Presidente della regione Sicilia. Dopo 133 sezioni scrutinate è sempre in testa il candidato del centrodestra Renato Schifani, inseguito dall’ex sindaco di Messina, Cateno De Luca.

Ecco di seguito i candidati con le relative percentuali:

133 sezioni su 5.293

Renato SCHIFANI – 35,751%

Cateno DE LUCA -32,476%

Caterina CHINNICI – 16,628%

Nunzio DI PAOLA – 12,855%

Gaetano ARMAO – 2,016%

Eliana Silvia Saturnia ESPOSITO – 0,275%

“Io ho perso! Ma non credo che i siciliani abbiamo vinto”. Così Cateno De Luca, candidato alla presidenza della Regione Siciliana in un post diffuso attraverso la sua pagina Facebook scrivendo dei risultati elettorali.

De Luca ha dato anche appuntamento alle 19 annunciando una diretta Fb per parlare dei risultati delle elezioni regionali. “Alle 19– scrive – in diretta Fb da Piazza Matrice di Fiumedinisi esprimerò il mio pensiero sul risultato delle elezioni regionali”. 

I primi exit poll con Schifani sempre davanti

In concomitanza con le elezioni politiche 2022, la Sicilia è andata alle urne per scegliere i propri rappresentanti regionali. I cittadini siciliani hanno votato domenica 26 settembre per scegliere il nuovo Presidente della Regione e i 70 deputati dell’Assemblea regionale.

Dopo la chiusura dei seggi alle ore 23, sono arrivari i primi exit poll, i sondaggi effettuati tra gli elettori all’uscita dalle urne. Lo spoglio avrà inizio solo domani, alle ore 14.

In base ai dati divulgati dalla Rai alle 23.02, il candidato del centrodestra Renato Schifani si presentava in netto vantaggio sulla concorrenza, con una percentuale di voti compresa tra il 37 e il 41%. Ad inseguire  a 13 punti percentuali di distanza Cateno De Luca, fermo tra il 24 e il 28%.

Molto più indietro la candidata di PD-Cento PassiCaterina Chinnici, che ha raccolto tra il 15,5 al 19,5% delle preferenze. Al quarto posto la scelta del M5SNuccio Di Paola, con voti tra il 13 e il 17%. In ultimo gli altri due candidati, Gaetano Armao Eliana Esposito, appena tra l’1,5 e il 3,5%.