David Rossi morte: il pm è stato fotografato in strada

David Rossi morte: ci sono delle novità sulla morte del capo della comunicazione del Banco di Siena. Una foto potrebbe cambiare la vicenda

David Rossi morte: ci sono aggiornamenti riguardo un caso davvero complicato da spiegarsi e da risolvere. Sono usciti scatti compromettenti riguardo il pm Nastasi.

David Rossi morte: aggiornamenti

Il pm Nastasi in effetti si era detto sicuro che lui in vicolo di Monte Pio, dove si trovava il cadavere di Rossi, non ci fosse mai stato. “Non sono stato nel vicolo” e “ricordo di non esserci stato”, aveva detto il pm, prima di correggersi in corso quando Luca Migliorino – vice presidente della Commissione che indaga sulla morte di Rossi- gli ha mostrato l’immagine: “Sono io nella foto, probabilmente mi sono affacciato e sono andato via.

Dopo nove anni non ricordavo la circostanza”. Il parlamentare però ha voluto tenere per sé i dettagli dello scatto: “Non appartiene al fascicolo delle indagini. E’ frutto del lavoro della commissione. Quindi, non credo sia corretto spiegare i particolari”.

Sulle dichiarazioni di Nastasi, ha aggiunto Migliorino. “Ha reso delle dichiarazioni molto importanti. E stato particolarmente dettagliato e non ha rifiutato di rispondere alle domande dei commissari”, ha detto il parlamentare, evidenziando però che si tratta sempre della sua versione.

Chi era David Rossi

David Rossi, nato a Siena il 2 giugno 1961, era il capo della Comunicazione della banca Monte dei Paschi di Siena. Lavorava in vicolo Monte Pio, a Rocca Salimbenidove si trovava il suo ufficio.

Dalla finestra precipitò il 6 marzo 2013, morendo 22 minuti dopo in strada. I pm hanno chiuso ben due indagini con la conclusione che si fosse trattato di un suicidio.

LEGGI ANCHE: Morte David Rossi Mps: chi era e ultime notizie