Damiano dei Maneskin pensava di morire sul set di The Loneliest: le parole del cantante

Damiano dei Maneskin ha fatto delle rivelazioni incredibili riguardo le scene girate dell'ultimo singolo del gruppo musicale.

Damiano dei Maneskin ha dichiarato di aver temuto di morire nelle scene girate dell’ultimo singolo della band The Loneliest. Intanto, però con questo brano hanno ricevuto tanti ed importanti riconoscimenti.

Damiano dei Maneskin pensava di morire sul set di The Lonelist

I Maneskin, dopo aver pubblicato il loro nuovo singolo “The Loneliest”, hanno conquistato due candidature agli Mtv EMA 2022 nelle categorie Best Rock e Best Italian Act, aver raggiunto la vetta alle classifiche mondiali con il loro inedito (diventato il brano più ascoltato al mondo su Spotify) ed aver pubblicato il video ufficiale del singolo (girato nella splendida location di Villa Tittoni a Desio, in provincia di Monza e Brianza), hanno raggiunto anche nuove vittorie.

Nelle ultime ore, infatti, la band musicale  ha ricevuto 4 nomination agli American Music Awards 2022.

Intanto, Damiano ha fatto una rivelazione sconcertante riguardo le scene girate del video dell’ultimo singolo. Infatti, ha dichiarato che addirittura ha temuto di morire.

Le parole del cantante

Le parole del cantante sono davvero impressionanti su ciò che gli è capitato: “Per farmi scendere mi hanno messo dei pesi, ma per le prime due o tre take hanno esagerato con questi pesi e ho pensato che sarei morto sul serio.

Ragazzi giuro l’ho pensato davvero”.

“Non è stata la cosa più vicina alla morte ma ci sono andato vicino”, ha continuano Damiano poi la confessione: “Se è stata la prima volta in cui mi sono avvicinato alla morte? No, ero un ragazzo molto vivace, mio padre mi ha salvato la vita almeno due volte”.

 

LEGGI ANCHE: Cecchi Paone contro Lorenzo Fontana in tv: poi arriva la risposta di Sgarbi