Covid, ok dell’Aifa ai nuovi vaccini aggiornati contro Omicron

Covid, l'Aifa dà l'ok ai vaccini aggiornati contro la variante Omicron, come già anticipato dall'Ema il 1° settembre

L’Aifa dà l’ok ai vaccini aggiornati contro Omicron, come già anticipato dall’Ema il 1° settembre a seguito della riunione degli esperti.

Covid, ok dell’Aifa ai nuovi vaccini aggiornati contro Omicron

Oggi, lunedì 5 settembre, si è svolta la riunione straordinaria della commissione tecnico scientifica dell’Aifa cha ha dato il via libera ai nuovi vaccini anti-Covid aggiornati anche contro Omicron di Pfizer e Moderna. Dopo l’approvazione da parte di Ema, dunque, è arrivato l’ok anche dell’Aifa.

I vaccini, approvati da Ema anche il 1° settembre e prima ancora dall’autorità regolatoria degli Stati Uniti, sono stati preparati sia per neutralizzare la vecchia variante che la subvariante BA.1 di Omicron.

Più avanti inoltre, si prevede in ottobre, potrebbe arrivare l’autorizzazione dei vaccini Moderna e Pfizer calibrati sulle subvarianti BA.4 e BA.5.

Quando la somministrazione?

I booster con i vaccini aggiornati contro la variante Omicron, secondo quanto indicato dalla Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), potranno essere somministrati dopo tre mesi dal ciclo primario.