Corrado Pesci, chi è: biografia, lavoro, moglie Veronica, figlio di Virna Lisi

Corrado Pesci è figlio dell'attrice Virna Lisi scomparsa qualche anno fa. Corrado porta in televisione spesso il ricordo della madre.

Corrado Pesci è il figlio unico dell’amata attrice Virna Lisi, scomparsa qualche anno fa. Corrado spesso è ospite di trasmissioni televisive per parlare proprio della madre Virna.

Corrado Pesci, chi è: biografia e lavoro

Corrado Pesci è nato nel 1962 ed è il figlio della famosa attrice Virna Lisi e dell’architetto Franco Pesci che ha trascorso 50 anni di vita accanto all’attrice. Virna Lisi è morta il 18 dicembre 2014, un anno dopo la dipartita del marito.

Corrado spesso è stato ospite di trasmissioni televisive ma ha sempre parlato della vita e professione dei suoi genitori. Di lui si conosce l’essenziale avendo protetto molto la propria privacy.

Corrado Pesci e la moglie Veronica

Corrado si è sposato con una donna di nome Veronica. I due hanno avuto i tre figli Federico, Riccardo e Franco. Veronica ha parlato così dell’incontro con Virna Lisi. “Quando l’ho conosciuta ero molto emozionata, la seguivo in tv, e soltanto a sentire la sua voce mi emozionava.

Quando me l’ha presentata non mi aveva preparato, ma forse è stato meglio così perchè è stata molto normale, non mi sono trovato una diva, ho trovato una mamma, molto accogliente, avevo un po’ paura perchè dai racconti le sue precedenti fidanzate non erano state accolte in maniera molto semplice. Cosa ha trasmesso a Corrado? Un grande senso di generosità e di aiutare il prossimo, sono cose che vengono trasmesse dai genitori.

Non l’ho mai vista lamentarsi, sempre col sorriso e io mi sono sempre domandata se mai sarei riuscita ad essere brava come lei. Abbiamo voluto istituire con la Fondazione Virna Lisi il premio alla miglior attrice italiana e a quella emergente, e lo abbiamo fatto anche per non dimenticare”. 

Figlio di Virna Lisi

Parlando della madre, Corrado aveva detto: “Non è stato complicato essere il suo figlio”. Anzi, “è stato molto facile, era amata da tutti.

A scuola neanche lo capivo quando ero piccolo, poi crescendo è stato più facile”.

Ancora riguardo sua madre, Corrado ha raccontato: “Mia mamma teneva molto al suo lavoro era molto appassionata e lo riteneva molto importante visto che lei nasce molto povera. Da piccola era costretta a rubare le mele dai maiali per far mangiare i fratelli più piccoli durante il periodo della guerra”.

 

LEGGI ANCHE: Emanuele Filiberto compra il Savoia: il principe entra nel mondo del calcio