Clochard trovato morto su una panchina a Bologna: aveva 75 anni

Un clochard di 75 anni a Bologna è stato trovato morto su una panchina. Trovati anche i cartoni con cui si copriva per il freddo

Un clochard di 75 anni a Bologna è stato trovato morto in via San Felice, su una panchina. Sul posto in cui è stato ritrovato c’erano ancora i cartoni con cui si copriva per il freddo.

Clochard trovato morto: aveva 75 anni

Da quanto si è appreso e ha riportato il quotidiano online locale Bologna Today, si tratterebbe di un senzatetto, crotonese di nascita e residente ufficialmente a Marzabotto. L’anziano, secondo quanto si apprende, frequentava diverse mense cittadine e ad accorgersi del corpo del vecchio sarebbe stato un passante intorno alle 6.30 di oggi, 20 dicembre: lo ha notato su una panchina e ha allertato il 118, poi i sanitari e successivamente sono stati allertati i Carabinieri. Per l’anziano uomo di 75 anni però, che usava da circa un mese quella panchina come un letto, non c’è stato nulla da fare e i soccorsi che si sono mossi prontamente per aiutarlo sono purtroppo stati inutili e non hanno ottenuto l’effetto desiderato di salvare la vita all’uomo.

È bene comunque ricordare che dal 1° dicembre a Bologna è scattato il cosiddetto “Piano freddo” con i servizi alle persone senza casa costrette a trovare posti di fortuna dove dormire. Il piano conta su almeno 238 posti letto.

No all’autopsia

Secondo le prime analisi, il decesso del 75enne sarebbe avvenuto poco prima del ritrovamento, intorno alle 5, per cause naturali. Per questo motivo, in particolare, non ci sarebbe bisogno della autopsia.