Cioccolatini, larve di insetti trovati in un lotto di Gianduiotto: allerta del Ministero della Salute

Cioccolatini, larve di insetti trovati in alcuni lotti dell'azienda che produce Gianduiotti. Allarma da parte del ministero della Salute.

Cioccolatini, larve di insetti trovato in alcuni lotti di produzione Gianduiotto. Il ministero della Saluta ha già provveduto al ritiro dai supermercati con l’azienda che si è messa a disposizione per informare i consumatori e capire le cause.

Cioccolatini, larve di insetti trovati in un lotto di Gianduiotto

Cioccolatini con larve di insetti trovato in un lotto di Gianduiotto – Praline di cioccolato alle nocciole gianduia del marchio Pernigotti 1860. Dall’azienda Pernigotti di Novi Ligure (Alessandria) fanno comunque sapere che il prodotto è stato ritirato dagli scaffali.

Per ulteriori informazioni, contattare l’indirizzo mail ed il numero dell’azienda. I rivenditori, invece, dovranno sospendere la vendita del lotto richiamato e tenerlo a disposizione della Pernigotti.

Allerta del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha già provveduto a ritirare il lotto in questione motivato per rischio fisico. Sul proprio sito ufficiale il Ministero infatti ha comunicato che i lotti di produzione sono: L4D 10.04.24, L4D 13.04.24, L4D 19.04.24.

Il motivo del richiamo sarebbe a scopo precauzionale per possibile presenza di corpi estranei (contaminazione da plodia allo stadio larvale).

Due sono stati gli avvisi da parte del Ministero per richiamo alimentare che riguardano alcune confezioni denominate “Gianduiotto – Praline di cioccolato alle nocciole gianduia” e “Cremino – Praline al cioccolato al latte e alla nocciole gianduia con farcitura alla nocciola“. Inoltre, nel  documento allegato si legge che si tratta di un “Richiamo a scopo precauzionale per possibile presenza di corpi estranei (contaminazione da plodia allo stadio larvale)”.

Sulle avvertenze, il ministero della Salute specifica ai clienti che li avessero acquistati “di non consumare il prodotto e di riportare la confezione in suo possesso al punto vendita”.

 

 

LEGGI ANCHE: Sciopero mezzi 11 novembre a Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli: orari dello stop delle corse