Chi sono le Pussy Riot? Il caso di Maria Alyokhina (fuggita dalla Russia)

Chi sono le Pussy Riot; un gruppo di giovani donne riconosciute in Russia per le proteste contro la politica di Putin.

Chi sono le Pussy Riot: il gruppo femminile moto conosciuto in Russia per le diverse ed importanti forme di protesta contro la politica e le idee di Vladimir Putin.

Chi sono le Pussy Riot

Le Pussy Riot sono un gruppo punk-rock formatosi nel 2011 a Mosca. Si tratta di un movimento e non solo di un gruppo di giovani donne che hanno proclamato pubblicamente sé stesse e la propria produzione musicale come femministe, per porsi in aperta contrapposizione con le politiche conservatrici e sessiste di Putin.

I loro segni distintivi sono i toni rivoluzionari delle loro canzoni e le loro irriverenti performance di protesta col volto coperto da un passamontagna colorato.

Il caso di Maria Alyokhina (fuggita dalla Russia)

Non sono mai passate in osservate ma soprattutto le loro proteste sono sempre state evidenti e abbastanza dure. Come quando si sono esibite in una “preghiera punk” nella Cattedrale del Cristo Salvatore di Mosca il 21 febbraio 2012, per protestare contro il coinvolgimento della Chiesa Ortodossa nella campagna elettorale di Putin per le presidenziali che avrebbero avuto luogo il 4 marzo successivo.

In seguire tre rappresentanti del gruppo Nadezhda TolokonnikovaMaria Alyokhina e Yekaterina Samutsevich sono state successivamente arrestate e accusate di vandalismo motivato da odio religioso.

Negli ultimi giorni, tra aprile e maggio 2022, a far parlare delle sue gesta è stata Maria Alyokhina. Siccome è stata ancora una volta condannata al carcere da Putin, riporta il New York Times, si è travestita da addetta alla consegna del cibo per sfuggire alla polizia di Mosca, che sorvegliava l’appartamento dell’amica dove si trovava.

La donna ha lasciato nella casa il suo cellulare per evitare di essere rintracciata. Dopo alcuni giorni, è riuscita a lasciare la Russia ed arrivare in Lituania, grazie anche all’aiuto di qualche conoscente.

 

LEGGI ANCHE: Eurovision 2022, molestie al party di apertura: cosa è successo?