Chi era Lydia Alfonsi: causa morte, vita privata e carriera della diva di Parma

Chi era Lydia Alfonsi, causa morte e carriera dell'ultima diva di Parma. La celebre attrice si è spenta all'età di 94 anni il 21 settembre.

Chi era Lydia Alfonsi: causa morte, vita privata e carriera. Attrice straordinaria originaria di Parma, si è spenta all’età di 94 anni. Ha recitato sia in grandi sceneggiati tv anni Sessanta che sul grande schermo. Il suo ultimo ruolo al fianco di Roberto Benigni, in La vita è bella.

Chi era Lydia Alfonsi: causa morte dell’attrice, ultima diva di Parma

Il 21 settembre 2022 si è spenta Lydia Alfonsi, l’ultima Diva di Parma.

La celebre attrice degli anni Sessanta è morta nella sua città natale, all’età di 94 anni, circondata dai suoi nipoti. Alberto Ghirarduzzi, 75 anni e figlio di sua sorella Marcella, la descrive così alla Gazzetta di Parma“Generosa, ma provata dai dolori”. Non sono ancora note le cause della morte della nota interprete, sebbene si possa dedurre dalle parole del nipote che abbia lottato contro una malattia. Nei prossimi giorni verranno annunciati il luogo e l’ora dei funerali.

Carriera e vita privata: dagli sceneggiati in bianco e nero al cinema

Nata a Parma il 27 aprile 1928, si fa le ossa nella recitazione con il gruppo teatrale Gioventù Studentesca. Ottiene il suo primo ruolo da protagonista a teatro nel 1946, per poi farsi conoscere dal grande pubblico grazie al periodo d’oro degli sceneggiati televisivi in bianco e nero. Tra i suoi lavori più amati si ricordano La PisanaMastro Don GesualdoLuisa Sanfelice Il segreto di Luca.

Nel corso della sua carriera continua a dedicarsi al teatro, senza sdegnare il grande schermo. Recita in molte pellicole di spessore come La Guerra di TroiaUn uomo da bruciare Faccia a Faccia. La sua ultima apparizione al cinema risale al 1997, con un piccolo ruolo ne La vita è bella di Roberto Benigni.