Chi era Leonardo Muratovic, 25enne di Aprilia morto accoltellato ad Anzio

Chi era Leonardo Muratovic, 25enne di Aprilia morto ad Anzio ucciso da una coltellata. Aperta la caccia al suo assassino, fuggito dopo la lite.

Chi era Leonardo Muratovic, 25enne di Aprilia morto accoltellato nella notte ad Anzio. Secondo le testimonianze raccolte dagli inquirenti, è morto dopo una lite degenerata in rissa: l’assassino è ancora in fuga.

Chi era Leonardo Muratovic, 25enne di Aprilia morto accoltellato

Nelle ultime ore si è parlato molto di Leonardo Muratovic, giovane morto nella notte ad Anzio, sul litorale di Roma, ucciso da una coltellata all’addome dopo una rissa fuori da un locale.

Nato e cresciuto ad Aprilia, Muratovic era un 25enne di origini croate e faceva il pugile. Viveva e si allenava a Pomezia, alla palestra di Pomezia Phoenix, dove era conosciuto e apprezzato da tutti. Aveva preso parte a diversi incontri all’estero, e a molti altri in Italia nella categoria pesi medi dei dilettanti.

La lite e poi la rissa ad Anzio: la polizia a caccia dell’assassino

È accaduto ieri notte, poco dopo le due, fuori alcuni locali della zona della movida della Riviera Mallozzi.

Non sono ancora chiare le dinamiche che hanno portato alla lite tra il 25enne e il suo carnefice. Il diverbio sfocia in insulti, poi botte e infine l’altro ragazzo estrae un coltello e colpisce. A quanto sembra è bastato un fendente a porre fine alla vita di Muratovic. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, il giovane muore poco dopo a bordo dell’ambulanza. Secondo le testimonianze degli amici di Muratovic, l’assassino si è dileguato subito dopo aver colpito il ragazzo con il coltello.

Con la polizia alle sue costole, potrebbe essere identificato e rintracciato nelle prossime ore.