Chi è Tito Stagno: raccontò lo sbarco sulla Luna

Chi è Tito Stagno: lo storico giornalista e radiocronista che raccontò per gli italiano lo sbarco sulla Luna dopo 25 ore di diretta

Chi è Tito Stagno: giornalista e radiocronista famoso per aver raccontato per gli italiani lo sbarco dell’uomo sulla Luna. Fu a seguito di due papi e due presidenti della Repubblica. Si è spento all’età di 92 anni il 1 febbraio 2022.

Chi è Tito Stagno

Tito Stagno è nato a Cagliari il 4 gennaio 1930. Cresciuto in una famiglia con 8 fratelli, Tito da piccolo non ha lasciato la Sardegna per trasferirsi con i genitori prima a Parma e successivamente a Pola. Primo di otto fratelli, Tito, ha sempre avuto un grande amore nei confronti dell’arte, tanto che all’età di 13 anni ha preso parte alla pellicola cinematografica, Marinai senza stelle. Si è sposato e ha avuto una figlia di nome Brigida.

Dopo essersi diplomato al Liceo Classico,  Tito Stagno intraprese gli studi alla facoltà di Medicina  ma già all’età di 19 anni, ha cominciato a lavorare nel mondo della radio diventando non solo radiocronista ma anche intervistatore e documentarista. Per 17 anni è stato responsabile del settore sport su Raiuno. È stato l’inviato al seguito di due papi (Giovanni XXIII e Paolo VI) e di due presidenti della Repubblica (Antonio Segni e Giuseppe Saragat). Il 15 dicembre 2014 ha ricevuto il riconoscimento della Stella d’Oro al Merito Sportivo.

Raccontò lo sbarco sulla Luna

Tito Stagno è il giornalista che per primo commentò, in diretta, lo sbarco sulla Luna avvenuto il 20 luglio del 1969. “Ha toccato, ha toccato il suolo lunare”. Seguì attimo dopo attimo in tempo reale lo sbarco insieme a collega Ruggero Orlando, da Houston. Il giornalista seguì ben 25 ore di diretta per raccontare lo storico momento e dichiarò all’Ansa: “Facile anche se indubbiamente faticoso. Tutto sommato ad oggi posso confessarlo con tutto quello che ho fatto nella mia carriera, anche se siamo stati 25 ore in diretta”.