Chi è Salvo Sottile, vita privata e carriera del giornalista e conduttore: malattia, separazione, figli

Chi è Salvo Sottile, vita privata e carriera del giornalista e conduttore di I Fatti Vostri. Dal successo in tv all'ex moglie e i figli.

Chi è Salvo Sottile, giornalista e conduttore de I Fatti Vostri. Scopriamo qualcosa in più sulla sua carriera televisiva e sulla sua vita privata. Dalle voci di malattia, alla separazione dalla moglie e ai figli.

Chi è Salvo Sottile, vita privata e carriera del conduttore de I Fatti Vostri

Nato a Palermo il 31 gennaio 1973, Salvo Sottile ha 49 anni ed è un giornalista molto noto al pubblico televisivo italiano. Dopo gli esordi in testate locali come il Giornale di Sicilia La Sicilia e il suo debutto sul piccolo schermo sull’emittente regionale Telecolor, viene notato e portato in Fininvest da Enrico Mentana nel 1992.

Lavora come inviato per il TG5 e continua a scrivere anche per il cartaceo, firmando pezzi per i settimanali Epoca Panorama. Collabora come giornalista ed inviato televisivo anche con SkyTG24, TG1 e TG3.

Negli anni si afferma in tv anche come conduttore televisivo. Nel corso della sua carriera presenta diverse trasmissioni sia di intrattenimento che di informazione. Tra queste ricordiamo Quarto Grado, Quinta ColonnaLinea GiallaEstate in direttaDomenica In Mi Manda Rai 3.

Nel 2016 partecipa in veste di concorrente al talent di Milly Carlucci Ballando con le Stelle. Dal 2020 è uno dei conduttori de I Fatti Vostri.

Vita privata: malattia, separazione, figli

Salvo Sottile è stato sposato per diversi anni con la collega torinese Sarah Varetto. I due giornalisti sono convolati a nozze nel 2004, per poi separarsi nel luglio del 2019. Dalla loro unione sono nati due figli, un maschio e una femmina. Il maggiore, Giuseppe, è nato nel 2004, mentre la figlia minore, Maya, è nata nel 2010.

Al momento non si hanno notizie di eventuali nuove fiamme per Sottile, che mantiene molto riserbo sulla sua vita privata. Sul web circolano parecchie voci circa una presunta malattia di cui soffrirebbe il conduttore. Nessuna informazione confermerebbe queste dicerie che paiono essere del tutto infondate.